Log in or Create account

FOCUS - Human rights N. 3 - 24/10/2014

Presentazione del Focus Human Rights

 

 

La questione “diritti umani” si innesta trasversalmente nei più importanti dibattiti religiosi, politici e culturali nel mondo.

Il focus, dopo due anni di esperienza, ospita contributi e documenti per offrire spunti e temi di approfondimento utili al dibattito giuridico, cercando di evidenziare le questioni di maggiore attualità in Italia e negli altri Paesi, oltre che presso l’Unione europea e le maggiori organizzazioni internazionali.

Premessa indispensabile sul piano metodologico è che l’approfondimento giuridico non prescinda dalla sua contestualizzazione alla luce delle vicende contemporanee.

I fenomeni migratori, gli integralismi religiosi, le crisi economiche e quanto di nuovo ogni anno accade in Italia e nel globo devono indurre i giuristi a continue riletture della dottrina e delle pronunce delle Corti nazionali e sovranazionali alla ricerca delle migliori soluzioni che consentano l’adattamento del diritto ai diritti.

La persona umana, nel suo patrimonio di diritti e libertà, è protagonista dell’evoluzione del complesso dei sistemi giuridici che a tal fine devono consolidare vincoli al diritto che la garantiscano al centro della propria evoluzione secondo il modello culturale occidentale.

Ma può dirsi che l’Uomo, le sue libertà, le aspirazioni che lo muovono a compiere atti e a realizzare progetti sia destinato permanentemente alla centralità nell’universo giuridico alla luce di quanto sta accadendo nel contesto della storia contemporanea, che vede tale modello in discussione (… potremmo anche dire “in crisi” o “sotto attacco”)?

Nelle pagine del focus si desidera collaudare le letture della dottrina e della giurisprudenza alla ricerca di spunti di riflessione e temi di discussione per cercare risposte a tale domanda dal punto di visto del diritto

Stranieri, diritti sociali e principio di eguaglianza nella giurisprudenza della Corte costituzionale

L’art. 3 della nostra carta costituzionale riferisce testualmente il principio di eguaglianza ai cittadini. Nonostante tale riferimento letterale, la corte costituzionale, fin dalle sue prime sentenze, ha sempre asseverato che esso vale... (segue)

Pubbliche amministrazioni e tutela dei diritti fondamentali degli immigrati

Il tema dei diritti sociali fondamentali degli immigrati e, in particolare, di quei diritti connessi a bisogni primari della persona, quali la salute, l’abitazione, l’assistenza sociale, l’ istruzione, il lavoro, è  certamente un questione di grande attualità... (segue)

Fecondazione eterologa: spazi di incriminazione e valore del consenso nello schema dei diritti costituzionali di libertà.

Le contestazioni mosse contro la legge 19 febbraio 2004 n. 40 sono pressoché databili al suo nascere, quando cinque referendum abrogativi proponevano al corpo elettorale di pronunciarsi sul merito di molte scelte fatte dal legislatore, intendendo... (segue)

Brevi note a margine dell’introduzione dei rimedi risarcitori in favore dei detenuti e degli internati

La Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, con la sentenza Torreggiani, tra l’altro, si è soffermata sulla necessità che lo Stato Italiano organizzi “il suo sistema penitenziario in modo tale che la dignità dei detenuti sia rispettata”... (segue)

Execution time: 20 ms - Your address is 54.80.137.168