Log in or Create account

FOCUS - La nascita dei governi N. 0 - 22/01/2014

 1983-1987. Un Socialista a Palazzo Chigi. I governi Craxi e il Pentapartito.

4 agosto 1983, ore 11,30. Il Presidente della Repubblica, Sandro Pertini, dopo circa 40 giorni dallo svolgimento delle elezioni politiche del 26-27 giugno, e a seguito di una lunga e tortuosa procedura di consultazioni, attendeva al Quirinale l’on. Bettino Craxi per la nomina ufficiale del nuovo Governo guidato dal segretario del Psi. “All’ingresso del Palazzo del Quirinale, il guardaportone fermò la macchina di Craxi, si affacciò al finestrino anteriore e volto al sedile posteriore annunciò: «L’onorevole De Mita prega il presidente incaricato di telefonargli prima di entrare in udienza dal presidente della Repubblica». «Naturalmente!» scandì Craxi (…) Con quella telefonata all’ultimo minuto si formò il governo di Bettino Craxi”. La lista dei Ministri venne, quindi, consegnata nelle mani del Capo dello Stato con più di un’ora di ritardo, alle ore 12,45. Questo breve aneddoto esprime con efficacia la difficoltosa formazione del primo Governo della storia repubblicana presieduto da un esponente socialista, problematicità che dettero origine ad una serie di episodi, incomprensioni e rivalità che ne avrebbero contrassegnato tutta la durata, fino a determinarne la cessazione. Per comprendere appieno le peculiarità di questo evento, è necessaria una breve analisi del contesto storico-politico dell’epoca... (segue)



Execution time: 32 ms - Your address is 54.145.183.43