Log in or Create account

NUMERO 9 - 25/04/2018

 Svizzera - L'abolizione del canone televisivo del 4 marzo 2018

Come sancito nella Costituzione federale, le telecomunicazioni devono contribuire all’istruzione, allo sviluppo culturale, alla formazione delle opinioni e all’intrattenimento, tenendo conto delle particolarità del Paese e delle necessità dei Cantoni. In questi termini, i programmi radiotelevisivi ricevono direttamente dalla Costituzione un mandato di servizio pubblico. In un Paese eterogeneo e con quattro idiomi ufficiali a livello nazionale come la Svizzera, forme di finanziamento private non risultano sufficienti, tuttavia, a finanziare l’infrastruttura mediatica. Per coprire i costi, è quindi necessario riscuotere un canone radiotelevisivo, destinato alle emittenti radiotelevisive che adempiono il mandato costituzionale di servizio pubblico. A livello nazionale e nelle quattro regioni linguistiche esso è affidato alla SRG/SSR mentre a livello locale e regionale ad emittenti private… (segue)



Execution time: 18 ms - Your address is 23.20.240.193