Log in or Create account

Numero 18 - 24 settembre 2008 NORMATIVA [8]    GIURISPRUDENZA [26]    DOCUMENTAZIONE [15]

Il federalismo fiscale alle porte: opportunità e problematiche

Molti segnali sembrano confermare che la definizione della normativa legislativa di attuazione dell’art. 119 Cost., da lungo tempo attesa al fine di dare pieno ed effettivo significato al decentramento degli assetti pubblici delineato con la riforma del 2001, sia ormai avviata ad una fase decisiva. Lo stesso clima politico ed istituzionale appare favorevole al raggiungimento del necessario accordo attorno allo schema di disegno di legge di delegazione approntato dal Governo, ed in specie dal Ministro Calderoli, e giunto dalla prima versione presentata a fine luglio a quella da ultimo approvata in via preliminare nel Consiglio dei ministri dell’11 settembre. Come noto,  proprio in questi giorni si è in attesa del parere definitivo della Conferenza Unificata su un nuovo testo risultante da alcune proposte di modifica avanzate dalle autonomie territoriali; a ciò dovrebbe seguire l’approvazione definitiva in sede governativa e si aprirebbe quindi la fase di discussione parlamentare ove il d.d.l. sarebbe un collegato alla prossima legge finanziaria, disponendo quindi di una corsia preferenziale... (segue)

Considerazioni in itinere sulla proposta di Calderoli

In tutto il Paese è ancora bassa la soglia del confronto costruttivo sul federalismo fiscale, egemonizzato dagli addetti professionali della politica...

+

Corte di Giustizia, Sentenza /2008, in tema di fiscalità di vantaggio (causa da C 428/06 a C 434/06, UGT Rioja e altri)

Il ripianamento del deficit della sanità pubblica ed il diritto comunitario: si tratta (in parte) di aiuti di Stato?

La questione dei continui ripianamenti del deficit in materia sanitaria, sia da parte delle Regioni con fondi propri, sia da parte dello Stato (si veda, solo in via indicativa, il decreto legge 20 marzo 2007, n. 23 - Disposizioni urgenti per il ripiano selettivo...

Un nuovo sistema elettorale per la Regione Lazio: ipotesi di lavoro

Nel prossimo autunno, la Commissione affari costituzionali e statutari del Consiglio regionale del Lazio, dopo aver concluso l’esame del nuovo regolamento consiliare, affronterà il tema della riforma della legge elettorale regionale in vista delle consultazioni della primavera...

La riforma della scuola e i contenuti del decreto legge 1 settembre 2008, n. 137

L’anno scolastico è appena cominciato e le polemiche e le proteste contro le riforme introdotte dal nuovo ministro dell’Istruzione e della Ricerca, Mariastella Gelmini, non accennano a placarsi...

Lo stato autonomico. Evoluzione e qualche conclusione sulla prima riforma integrale di alcuni statuti

Nella prospettiva della distribuzione territoriale del potere, la forma di Stato spagnola è quella dello Stato autonomico, come si prevede implicitamente nella Costituzione del 1978. Si tratta di uno Stato composto nel quale si stanno formando alcuni degli enti territoriali periferici più decentralizzati del mondo...

Unione Europea, Globalizzazione e cambiamenti nell'organizzazione politica spagnola

Il presente lavoro si prefigge di analizzare la situazione attuale delle CCAA spagnole, la quale risulta molto diversa rispetto a quella di mezzo secolo fa. Per quanto concerne il presente lavoro, le circostanze che...

Execution time: 56 ms - Your address is 54.198.113.51