Log in or Create account

Numero 2 - 22 gennaio 2014 NORMATIVA [40]    GIURISPRUDENZA [17]    DOCUMENTAZIONE [14]

Armonizzazione dei bilanci pubblici e principi contabili

La riforma costituzionale che ha introdotto il c.d. pareggio di bilancio ha definito «l’armonizzazione dei bilanci pubblici» come materia di legislazione esclusiva statale. Ciò è accaduto mentre il legislatore delegato, in attuazione delle deleghe contenute nelle legge di finanza pubblica ed in quella sul federalismo fiscale, ha costruito l’impianto dell’armonizzazione basandolo, dal punto di vista dei contenuti, sui principi contabili e, dal punto di vista del metodo, sulla sperimentazione. In questo lavoro si fa emergere la fisionomia giuridica che ha assunto l’armonizzazione, la sua autonoma valenza rispetto al «coordinamento della finanza pubblica», i punti di inevitabile impatto con l’ancora vigente ordinamento contabile delle Regioni e degli enti locali utilizzando, come filo conduttore, proprio il tema dei principi contabili e dei diversi percorsi attraverso i quali – a livello internazionale, europeo e nazionale – il loro essere norme tecniche, elaborate da organismi tecnici, si trasforma in regola giuridica... (segue)

La riforma elettorale alla luce della sent. 1/2014

Dobbiamo ormai prendere le mosse dalla sentenza n. 1 del 2014 della Corte costituzionale; come tutte le pronunce giurisdizionali è criticabile e può essere criticata - e lo è stata anche nettamente - ma è da lì che - non solo giuridicamente, ma anche politicamente - dobbiamo... (segue)

La Corte dichiara incostituzionale il premio di maggioranza e il voto di lista e introduce un sistema elettorale proporzionale puro fondato su una preferenza

Con l’attesa sent. n. 1 del 2014 la Corte risolve la (da tempo) “disattesa” questione della legittimità costituzionale della legislazione elettorale vigente per la formazione delle Camere, con specifico riferimento al premio di... (segue)

La forma de gobierno semi presidencial: ¿Una solución alternativa para los países de América Latina?

La forma de gobierno que se adoptó en los países de América Latina tiene su origen en el sistema presidencial de Estados Unidos de América y se caracteriza por la aplicación contundente del principio de la separación de poderes. Efectivamente y, a diferencia de lo... (segue)

El Jefe del Estado en la Constitución Italiana y la reciente evolución “presidencialista” de la forma de gobierno parlamentaria

Durante los últimos veinte años la forma de gobierno parlamentaria sufrió en Italia una fortísima evolución, tanto que una parte de la doctrina - forzando un poco, ciertamente, el rigor de las clasificaciones - habla abiertamente de evolución presidencialista... (segue)

  • ITALIA - DOTTRINA

    Verso la “riforma Boldrini”: processi di scrittura del diritto parlamentare e ruolo della comparazione

    Il 27 novembre 2013, il Gruppo di lavoro incaricato di elaborare una proposta di riforma organica del Regolamento ha trasmesso al Presidente della Camera, on. Boldrini, una ipotesi di articolato condivisa da sette dei suoi otto componenti. Nella seduta dell’8 gennaio 2014, la Giunta per il Regolamento ha concluso la... (segue)

  • ITALIA - DOTTRINA

    Democracy, Electoral Systems and Lobbies

    In order to start a discussion on the electoral system, in my view we have to start from the following question: what is the electoral system for? There are two answers: first, to form a government majority, and second to represent the feelings of a collectivity. The two answers implicitly contain the broad outlines of electoral systems: majoritarian, which give predominance to governability, and proportional, which focus on representation. I think the first system is better... (segue)
Execution time: 38 ms - Your address is 54.157.205.247