Log in or Create account

Numero 10 - 14 maggio 2014 NORMATIVA [24]    GIURISPRUDENZA [31]    DOCUMENTAZIONE [14]

Verso la fine della giustizia costituzionale “alla siciliana”

---

Il principio di unicità della giurisdizione costituzionale e la giustizia domestica delle Camere

La questione di legittimità costituzionale delle disposizioni dei Regolamenti parlamentari disciplinanti l’istituto dalla c.d. autodichia – sollevata con ordinanza Cass., S.U... (segue)

La Corte salva (ma non troppo) l’autodichia del senato. Brevi note sulla sent. Corte cost. n. 120 del 2014

Con ordinanza del 6 maggio 2013, le Sezioni Unite della Suprema Corte di Cassazione, sollevavano questione di legittimità costituzionale riguardo all’art. 12 del... (segue)

Autorità di regolazione dei trasporti, tutela della concorrenza e principio di leale collaborazione

Dopo una lunga fase di “gestazione” normativa, l’art. 36 del d.l. n 1 del 2012, c.d. “Cresci Italia”, convertito, con modificazioni, nella l. n. 27 del 2012, è intervenuto... (segue)

Obiezione di coscienza 'di massa' e diritto amministrativo

Un recente articolo apparso sui Materiali per una storia della cultura giuridica ha riportato l’attenzione su alcune problematiche connesse all’istituto dell’obiezione di coscienza ed in particolare, sulle modificazioni e sugli effetti... (segue)

Tra dimensione fattuale e suggestioni sopranazionali: il giudice al cospetto del biodiritto

Tema assai seducente – seppur ancora sdrucciolevole ed infido – quello del giudice innanzi agli scottanti “casi” variamente prospettati, ad ogni piè sospinto, dal... (segue)

La tutela del diritto all’abitazione a livello regionale

La recente crisi economica – oltre che aggravare altri problemi come la disoccupazione – ha acuito il problema abitativo (del resto strettamente connesso con quello della mancanza di... (segue)

Serve una rinnovata cultura della partecipazione ripensando alla difesa civica

Con la fine delle ideologie e il superamento della concezione magica della politica, lo scontro all’interno degli ordinamenti democratici non avviene più sulle aspettative di grandi eventi, nell’ambito della contrapposizione che... (segue)

Democracia representativa y participación ciudadana en españa

Vivimos tiempos de desencanto con el modelo de democracia instaurado a partir de la Constitución española de 1978 (en adelante, CE). La percepción de que... (segue)

Il c.d. derecho a decidir nella sentenza n. 42/2014 del Tribunale costituzionale spagnolo sulla dichiarazione di sovranità della Catalogna

Il 2014 potrebbe essere l'anno decisivo per il processo indipendentista catalano. Il 9 novembre, a distanza di oltre un mese dal 18 settembre in cui si celebrerà il... (segue)

Il sistema elettorale belga

Il 25 Maggio 2014 in Belgio si voterà contemporaneamente per il rinnovo della Camera dei Rappresentanti e per il Parlamento europeo. Le elezioni politiche non riguarderanno più il Senato il quale, in seguito ad una revisione costituzionale... (segue)

  • ITALIA - DOTTRINA

    Tramonto o rilegittimazione dell'autodichia delle Camere?

    Con la sent. n. 120 del 5 maggio 2014 la Corte ha assunto una posizione di rilievo, anche se interlocutoria, sulla nota questione della legittimità o meno dell’autodichia delle Camere, istituto che più di una riflessione ha provocato nella dottrina italiana. La questione nasce su iniziativa di un dipendente del Senato, che si era attivato in sede di giudizio di... (segue)
  • ITALIA - DOTTRINA

    Verso la fine della giustizia costituzionale 'alla siciliana'

    Con la recente ordinanza n. 114 del 7 maggio 2014 la Corte costituzionale ha rimesso davanti a se stessa la questione di legittimità costituzionale dell’art. 31, comma 2 della legge 11 marzo 1953, n. 87, come modificato dall’art. 9, comma 1, della legge n. 131 del 2003 (c.d. “legge La Loggia”), nella parte in cui fa salva “la particolare forma di controllo delle... (segue)
  • ITALIA - DOCUMENTAZIONE

    Aggiornamenti dell'Osservatorio parlamentare sulla riforma costituzionale

    Dall'incardinamento del ddl costituzionale e, settimanalmente, fino alla conclusione dell'iter della riforma, un osservatorio sui lavori parlamentari segue passo dopo passo la discussione sulle modifiche costituzionali in discussione...(segue)  

  • ITALIA - DOTTRINA

    Sull’opinamento della parcella dell’avvocato decide il Giudice amministrativo. Nota a Tar Veneto, I, sent. 13/02/2014, n. 183

    La decisione che si annota prende le mosse da un ricorso proposto per l’annullamento di due pareri di congruità, entrambi in materia civile, resi dal Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Padova e con i quali erano state liquidate, a favore della parte controinteressata, da un lato, delle somme relative ad un procedimento giudiziale... (segue)
Execution time: 57 ms - Your address is 23.20.157.174