Log in or Create account

Numero 14 - 09 luglio 2014 NORMATIVA [88]    GIURISPRUDENZA [53]    DOCUMENTAZIONE [194]

Gli strumenti di prevenzione nel contrasto alla corruzione

La crescente domanda di contrasto alla corruzione nel settore pubblico si collega ai costi del fenomeno: costi economici e costi di ordine sociale. Quanto ai costi economici (su cui si è soffermata Paola Severino), non conosco la metodologia e quindi non riesco a valutare compiutamente le ricorrenti stime di quantificazione dei costi. Ma sicuramente, la corruzione costituisce una “tassa” indiretta sulle imprese esistenti e una barriera all’ingresso per nuove iniziative economiche; distorce l’allocazione delle poche risorse disponibili; è causa di una lievitazione dei costi delle opere pubbliche che viene traslata sul committente e quindi si riflette sulla spesa pubblica. Tutto ciò determina una relazione inversamente proporzionale tra diffusione della corruzione e crescita economica: ogni punto perso nella classifica di Transapency sulla percezione della corruzione si traduce nella perdita del 16% degli investimenti dall’estero; le imprese che operano in ambiente ad alto tasso di corruzione crescono in media dal 25 al 40% in meno delle aziende che operano in ambiente sano. E questo con buona pace delle teorie, elaborate anche a livello internazionale, su una presunta correlazione positiva tra corruzione e crescita: da ultimo Alessandro Borlini smentisce tali teorie sulla scorta di dati riferite alle varie tipologie di Paesi: ricchi, emergenti e in via di sviluppo. Ora, è vero che questi dati assumono a base di calcolo la percezione della corruzione e quindi –come rilevato dal Consiglio dell’Unione europea - possono avere... (segue)

Il ruolo dell'Antitrust nel processo amministrativo: un punto fermo nell'interpretazione dell'art.21bis l.287/1990.

Il procedimento introdotto con l’art. 21bis l. 287/1990 ha carattere unitario ed è teso ad instaurare un contraddittorio tra l’amministrazione coinvolta e l’Autorità... (segue)

Il 'derecho a decidir' e il tabù della sovranità catalana. A proposito di una recente sentenza del Tribunale costituzionale spagnolo

Il 28 giugno del 2010, il Tribunal Constitucional, a maggioranza, dichiarava l’incostituzionalità di quattordici disposizioni dello Statuto di autonomia della Catalogna... (segue)

Full Judicial Review: Menarini Practical Experiences and Beyond

In 2003, the Italian Antitrust Authority, AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) had imposed a fine of € 6 million on Menarini for having operated between 1997 and... (segue)

Il danno all'immagine della P.A. tra giurisprudenza e legislazione

Il danno all’immagine della P.A è una delle figure di più ricorrente applicazione nella prassi giudiziaria, almeno fino alla entrata in vigore del d.l. n. 78/2009, convertito nella... (segue)

Execution time: 57 ms - Your address is 54.159.105.39