Log in or Create account

Numero 3 - 11 febbraio 2015 NORMATIVA [43]    GIURISPRUDENZA [34]    DOCUMENTAZIONE [11]

Regole ambientali e crescita economica: riflessioni su un recente studio dell'OCSE

Quanto influiscono le regole e i vincoli per la tutela dell'ambiente sulla crescita economica e sulla produttività? È da oltre venti anni che su questa domanda la discussione è aperta, senza che sia stata data una risposta definitiva. Spesso, anzi, le risposte di economisti e ambientalisti sono divergenti. Negli anni Novanta la discussione aveva principalmente ad oggetto gli effetti delle regole a tutela dell'ambiente sulla dislocazione delle attività produttive: da parte dei critici della globalizzazione, allora agli inizi, si sosteneva che essa avrebbe indotta le imprese e soprattutto le attività produttive inquinanti a fuggire dai paesi ricchi, dove l'ambiente è maggiormente tutelato, verso i paesi poveri, dove le regole ambientali erano approssimative e, se esistenti, scarsamente applicate. Era la c.d. race to the bottom... (segue)

Interventi al Seminario sul riordino territoriale organizzato da federalismi, tenutosi a Roma il 4 febbraio 2015

  Danilo Del Gaizo (Macro)regioni e riforma costituzionale
  Alessandro Sterpa Quali macroregioni e con quale Costituzione?
  Luca Antonini Le macro Regioni: una proposta ragionevole ma che diventa insensata senza un riequilibrio complessivo dell'assetto istituzionale
  Antonio Ferrara Riordino territoriale della Repubblica e riforma costituzionale
  Ida Nicotra Il senso rinnovato della specialità nel futuro assetto macro regionale della Repubblica
  Andrea Piraino La dimensione europea della riorganizzazione macroregionale
  Francesco Pizzetti Centocinquanta anni di dibattito sui confini regionali
  Annamaria Poggi I profili costituzionali del riordino territoriale regionale
  Giuseppe Allegri Quale riordino territoriale per un inedito federalismo all'italiana? Primi appunti a partire dall'ottica funzionalista francese
  Andrea De Petris Riordino territoriale vs. cooperazione fra Länder nell’ordinamento tedesco. Spunti di riflessione rispetto al caso italiano

Contributi sull'elezione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella

Elezione del Presidente della Repubblica. Un'introduzione al dibattito da parte del Prof. Francesco Clementi.
 

  Stefano Ceccanti Da Napolitano a Mattarella: la normalità obiettivo possibile
  Pasquale Costanzo Che presidente sarà Sergio Mattarella?
  Marilisa D'Amico L'eredità (e la continuità) del Presidente della Repubblica
  Felice Giuffrè Verso la 'terza Repubblica': il lascito del Presidente Napolitano e le prospettive della presidenza Mattarella
  Mario Morcellini Sergio Mattarella. Che Presidente sarà? Intanto, è la prima sconfitta della politica-spettacolo
  Andrea Morrone Il "presidente costituzionalista" e le riforme
  Ida Nicotra La Presidenza di Sergio Mattarella nel segno della ricostruzione dell?unità nazionale. Ma sono davvero finiti i tempi eccezionali per la democrazia italiana?
  Andrea Piraino Il ritorno della politica 'complessa'
  Andrea Pisaneschi Il Presidente Mattarella garante del nuovo assetto costituzionale e la "funzione di indirizzo politico europeo"
  Giulio M. Salerno Verso una diversa repubblica sotto tutela presidenziale 
  Sandro Staiano Nessuna «normalizzazione» Annibale non era alle porte
  Alfonso Vuolo Il Presidente della Repubblica e le riforme istituzionali

Osservatorio parlamentare sulla riforma costituzionale (12-18 febbraio)

Dall'incardinamento del ddl costituzionale e, settimanalmente, fino alla conclusione dell'iter della riforma, un osservatorio sui lavori parlamentari segue passo dopo passo la discussione sulle modifiche costituzionali in discussione in Parlamento. L'osservatorio... (segue)    

Testo a fronte tra gli articoli della Costituzione, le modifiche apportate dal Senato e dalla Camera in sede referente e in Assemblea

Execution time: 40 ms - Your address is 54.162.10.211