Log in or Create account

Numero 19 - 14 ottobre 2015 NORMATIVA [34]    GIURISPRUDENZA [12]    DOCUMENTAZIONE [4]

Constitutional revision in federal, hybrid and regional models: A comparison with the European Union

European Union remains an incertain object from an institutional point of view: it is no more a mere economic regional organization, it is not a State, many scholars try to analyze it as a special form of a federal Union or of a  federal organization. Facing the theoretical difficulties met by the doctrine in defining the object of analysis, may be we need to adopt a different way of reasoning: we do not start from definition, trying to put our object inside the theoric frame, but we move from the concrete functioning of the object. According to the Treaties of Lisbon, European Union is organized around a political engine, the Council of Europe, composed... (segue)

L'autonomismo federale di Luigi Sturzo, dirigente dell'ANCI

Come ha scritto il cronista del Convegno celebrativo del cinquantesimo anniversario della morte di Luigi Sturzo di fronte ai tanti patrocini che l’evento poteva vantare, alla singolare compresenza di istituzioni civili e religiose partecipanti e, soprattutto, alla molteplicità... (segue)

La natura della posizione giuridica nella tutela cautelare atipica del giudizio amministrativo: dalla tutela cautelare alla tutela camerale

L’effettività della tutela giurisdizionale è definita come la capacità del processo di conseguire risultati nella sfera sostanziale, vale a dire di garantire la soddisfazione dell’interesse dedotto in giudizio dal ricorrente il cui ricorso, rivelandosi fondato, sia stato accolto. Il problema dell’effettività della tutela nel processo amministrativo è stato sempre avvertito e, con la progressiva armonizzazione... (segue)

Sistema dei controlli e semplificazione amministrativa: una coesistenza difficile?

Uno dei modi in cui si concretizza e prende forma la volontà amministrativa è attraverso l’atto di controllo che si sostanzia nell’attività di esame e congruità dell’atto amministrativo al fine di accertarne la regolarità formale e sostanziale, e la rispondenza ai criteri di efficienza, efficacia ed economicità dell’azione amministrativa, svolgendo una funzione strumentale rispetto a quella dell’amministrazione... (segue)

Dove va il bilanciamento degli interessi? Osservazioni sulle sentenze 10 e 155 del 2015

Il bilanciamento degli interessi è stato definito da Gustavo Zagrebelsky il «pane quotidiano» della Corte costituzionale. Non a caso, la prima pronuncia della storia della Corte costituzionale annullò una norma del t.u.ll.p.s. (che limitava la libertà di manifestazione del pensiero... (segue)

I nuovi controlli della Corte dei conti sulla gestione finanziaria regionale (art. 1, d.l. n. 174 del 2012) nei più recenti approdi della giurisprudenza costituzionale

Come è noto, il decreto-legge n. 174 del 2012, convertito con modificazioni dalla l. n. 213 del 2012, contiene una serie di previsioni finalizzate a favorire la trasparenza e la riduzione dei costi degli apparati politici regionali, nonché a riequilibrare la situazione finanziaria... (segue)

La Robin Tax e l'incostituzionalità d’ora in poi': spunti di riflessione a margine della sentenza n. 10/2015

Con la sentenza n. 10 del 2015 la Corte costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale della Robin Tax, ossia della maggiorazione dell’IRES applicabile alle imprese operanti nel settore energetico e petrolifero, così come configurata dall’art. 81, commi 16, 17 e 18... (segue) 

Execution time: 51 ms - Your address is 54.204.161.30