Log in or Create account

Numero 23 - 09 dicembre 2015 NORMATIVA [26]    GIURISPRUDENZA [21]    DOCUMENTAZIONE [6]

Le 'facce nascoste' della riforma costituzionale del regionalismo

Davanti a quello che ormai dovrebbe potersi considerare il testo della riforma costituzionale destinato a ricevere l’approvazione definitiva delle Camere, mi pare utile provare a offrire una chiave di lettura nuova alle riflessioni che hanno caratterizzato il dibattito sviluppatosi nel corso degli ultimi due anni, cercando di far emergere quella che – con una metafora “lunare” – potremmo chiamare la “faccia nascosta” del nuovo Titolo V, per scoprire, altresì, che in realtà trattasi di due facce ben distinte a seconda che si guardi alle sorti e ai potenziali sviluppi futuri del regionalismo di diritto comune, da un lato, e del regionalismo speciale, dall’altro. Sul primo versante, è assolutamente innegabile che la riforma del Titolo V che l’iter di approvazione parlamentare ci consegna, almeno fino ad oggi, vada decisamente nella direzione di una complessiva riduzione... (segue)

Interventi al Seminario sulla lettera del Primo Ministro Cameron al Presidente del Consiglio europeo Donald Tusk

Il 10 novembre scorso il Primo Ministro David Cameron ha inviato una lettera aperta al Presidente del Consiglio europeo Donald Tusk. Nel testo Cameron evidenzia le riforme che ritiene necessarie per l’Unione europea affinché il Regno Unito possa continuare a farne parte, ponendole come condizioni per il sostegno del suo governo alla campagna europeista, in vista del referendum che si terrà nel Regno Unito entro la fine del 2017; vista l’importanza del tema per il futuro dell’Europa, la rivista federalismi, l'Osservatorio sui processi di governo e FormAP hanno organizzato mercoledì 25 novembre un seminario a porte chiuse nel corso del quale si è riflettuto sulle diverse problematiche che emergono.

Nel numero odierno federalismi pubblica le rielaborazioni di alcune delle relazioni tenute e di diversi interventi che hanno caratterizzato il dibattito

Carlo Curti Gialdino La richiesta britannica di rinegoziare taluni impegni europei: prime considerazioni sulla lettera del premier Cameron al presidente del Consiglio europeo Tusk
Giulia Caravale 'With them” o “of them': il dilemma di David Cameron
Emma A. Imparato Le 'uscite di emergenza' nel processo di integrazione europea: il caso del Regno Unito
Giuseppe Allegri Brexit, questione sociale, sovranismi: ever loser Union
Federico Savastano Sulle conseguenze di un eventuale Brexit

Il controverso ingresso delle Città metropolitane ed il cenotafio delle Province regionali in Sicilia

Miracolosamente scampate ad una serie di tentativi di soppressione, per così dire, nella culla, le Città metropolitane hanno fatto infine ingresso anche in Sicilia con la recente l.r. n. 15/2015, Disposizioni in materia di liberi Consorzi comunali e Città metropolitane. Non particolarmente... (segue)

Autonomia finanziaria degli enti territoriali e politiche pubbliche di coesione

Negli ultimi cinquanta anni l’evoluzione dei rapporti finanziari tra i diversi livelli di governo che costituiscono la Repubblica è stata tanto incessante quanto incoerente, così da rendere arduo persino il compito di semplicemente individuare gli interventi normativi che in maniera... (segue)

Professioni liberali e area grigia. Per un'antimafia degli ordini professionali

«La forza della mafia» è «nelle culture e nei comportamenti complici e funzionali», trova linfa al suo esterno e ha nel «capitale sociale» il maggiore elemento di forza. In questo scenario operano i collegamenti con la classe dirigente, categoria sociale compresa nella cosiddetta... (segue)

L'insegnamento del diritto comparato nei corsi di Scienze economiche e aziendali

Le ragioni che spingono ad affrontare il tema dell’insegnamento del diritto comparato nei corsi di Scienze economiche e aziendali sono molteplici... (segue)

Execution time: 38 ms - Your address is 54.156.60.28