Log in or Create account

NUMERO 24 - 17/12/2008

 Corte Costituzionale, Ordinanza n. 406/2008, in tema di r.c. derivante dalla circolazione dei veicoli a motore

Responsabilità civile - Risarcimento del danno per lesioni conseguenti ad incidente stradale cagionato da veicolo illegalmente circolante contro la volontà del proprietario, in quanto rubato - Azione esercitata da soggetto terzo trasportato consenziente ma ignaro della illegale sottrazione del veicolo a chi legittimamente ne disponeva al momento del furto (in specie, società avente la qualità di conduttrice derivante da contratto di leasing) - Proposizione della domanda nei confronti del conducente e del proprietario (in specie, società avente la qualità di locatrice finanziaria) del veicolo su cui il terzo era a bordo al momento del sinistro, nonché nei confronti della compagnia di assicurazione del veicolo medesimo - Ritenuta applicabilità nel giudizio 'a quo' dell'art. 1, comma terzo, della legge n. 990 del 1969 che circoscrive l'operatività della garanzia assicurativa, in caso di circolazione del veicolo avvenuta contro la volontà del proprietario, a favore dei soli terzi non trasportati ovvero dei terzi trasportati contro la propria volontà - Omessa estensione della detta copertura assicurativa anche ai terzi trasportati consenzienti ma inconsapevoli del carattere illegale della circolazione del veicolo che ha cagionato il sinistro. 

(man. inamm.) 



Execution time: 24 ms - Your address is 3.230.143.40
Software Tour Operator