Log in or Create account

FOCUS - Fonti del diritto N. 1 - 11/07/2014

 D.L. n. 145/2013,Interventi urgenti di avvio del piano 'Destinazione Italia' e avvio di opere per l'Expo 2015

 Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 21 febbraio 2014, n. 9 (in G.U. 21/2/2014, n. 43).

 

Osservazioni preliminari Nel preambolo non sono presenti riferimenti a decisioni della Corte Costituzionale. Il decreto è stato adottato dal governo Letta, e alla data della conversione in legge il governo letta era in carica per il disbrigo degli affari correnti.

Omogeneità oggettiva della disciplina recata da d. l. Nel decreto ricorre un’unica causa giustificativa (omnibus): 1) straordinaria necessità e urgenza di emanare misure per l’avvio del piano “destinazione Italia”, per il contenimento delle tariffe elettriche e del gas, per la riduzione dei premi rc-auto, per l’internazionalizzazione, lo sviluppo e la digitalizzazione delle imprese, nonché misure per la razionalizzazione di opere pubbliche.

L’onnicomprensività della causa giustificativa ha consentito al Governo di inserire numerose disposizioni in materia di “tutela dell’ambiente” predisponendo interventi specifici che rendono il contenuto del decreto eccessivamente ampio, risultando così sbilanciato rispetto all’indicazione dell’unica causa giustificativa in preambolo (profili di eterogeneità).

Omogeneità degli emendamenti inseriti in sede di conversione In sede di conversione, non sono state apportate modifiche che alterano il contenuto originario del testo. (omogeneo)



Execution time: 24 ms - Your address is 18.234.97.53
Software Tour Operator