Log in or Create account

NUMERO 21 - 08/07/2020

 Il rilancio delle quote di genere della legge Golfo-Mosca: il vincolo giuridico per la promozione di un modello culturale

Abstract [It]: La recente proroga del vincolo introdotto dalla legge c.d. Golfo-Mosca del 2011 per le società quotate e per quelle a controllo pubblico di riservare una quota di rappresentanza al genere più svantaggiato offre lo spunto per una riflessione sul quadro costituzionale che legittima una legislazione volta a realizzare l’eguaglianza sostanziale e idonea a indirizzare l’attività economica. Molteplici sono i valori costituzionali coinvolti, e l’obiettivo del contributo è di rintracciare un rapporto armonico tra gli stessi.

 

Abstract [En]: The recent renewal of the rules introduced by Golfo-Mosca Act of 2011 for listed and public companies to reserve a quota of representation to the disadvantaged gender is an opportunity to analyse the constitutional framework, in particular the value of equality and economic initiative. The aim is to give evidence to an harmonic interpretation of the constitutional values involved, in a perspective of cultural advancement in the context of the economic production.

 

Sommario: 1. Introduzione2. Le azioni ammissibili per favorire il genere discriminato. – 3. I valori costituzionali in bilanciamento con l’obiettivo del riequilibrio di genere.



Execution time: 55 ms - Your address is 3.228.10.64
Software Tour Operator