Log in or Create account

NUMERO -

 Le unioni e le fusioni di Comuni nel disegno di legge 'Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni'. Quali novità all’orizzonte per i piccoli comuni?

Il 26 luglio scorso il Consiglio dei Ministri ha approvato il disegno di legge recante Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni. Nelle more della relativa riforma costituzionale, il provvedimento si sviluppa lungo tre coordinate: 1) istituisce le Città metropolitane; 2) predispone una nuova disciplina delle Province; 3) rimodula le norme in materia di unioni e incentiva i processi di fusione tra Comuni. E’ utile soffermarsi sui principali aspetti di novità introdotti dalle disposizioni che disciplinano le unioni e le fusioni tra Comuni, alle quali il disegno di legge dedica cinque articoli (capo V, artt. 18-22). Obiettivo espresso delle nuove norme in materia di unione di Comuni consiste nel definire una disciplina nuova, unica e organica. Questa tensione alla razionalizzazione deve essere vista con favore, anche in considerazione del fatto che ultimamente si sono susseguiti numerosi interventi legislativi in materia, concentrati soprattutto nel biennio 2010-2012, i quali hanno creato non pochi problemi di coordinamento. Il provvedimento in commento potrebbe, pertanto, offrire quell’occasione di armonizzazione in materia di associazionismo comunale che l’ordinamento attendeva da tempo... (segue)



NUMERO - ALTRI ARTICOLI

Execution time: 160 ms - Your address is 3.231.226.13
Software Tour Operator