Log in or Create account

NUMERO 21 - 08/07/2020

 Territorio e territori nell'Unione europea. Report del Seminario del 18 giugno 2020

Il seminario “Territorio e territori nell’Unione europea” del 18 giugno 2020 si inserisce nell’ambito del Prin 2017 dedicato al processo federale europeo “Where is Europe going? Paths and perspectives of the European federalizing process” e all’interno di questo intende analizzare l’elemento del territorio e le sue trasformazioni. Il dibattito, introdotto e coordinato dalla Professoressa A.M. Poggi (Università di Torino), si articola intorno al processo di costruzione del soggetto europeo, in una prospettiva che, nella sua bontà e necessità, rappresenta un’evoluzione del modello degli Stati-nazione, piuttosto che una alternativa agli stessi. In questo modo, l’Unione ha l’opportunità di gestire le sfide attuali, come quelle relative alla sostenibilità ambientale, al fenomeno migratorio, alle crisi economiche con una visione più ampia e completa piuttosto che dall’angolo di visuale del territorio nazionale. Un progetto europeo, dunque, che si pone in termini di evoluzione dello Stato nazionale e che, pur avendo raggiunto il suo apice di modello tra la seconda metà dell’800 e la prima del 900, si presenta come una costruzione, per riprendere S. Sassen, rimasta sostanzialmente unica nella storia dei modelli costituzionali perché fondata e costruita intorno ad una serie di valori costituzionali che comunque necessitano di essere implementati all’interno delle forme di Stato. Non a caso, l’idea di territorio si è sviluppata secondo una concezione internazionalistica, piuttosto che costituzionalistica dell’Unione, intesa come somma dei territori dei singoli Stati: una prospettiva, questa, che ha mostrato i suoi limiti soprattutto nell’ultimo periodo, con la sospensione di Schengen durante la crisi pandemica e il successivo dibattito intorno alla solidarietà (mancata) di alcuni Stati europei nei confronti di altri più colpiti dalla emergenza sanitaria; una concezione, ancora, minata dalle spinte secessionistiche su cui fa leva il principio di autodeterminazione di quei popoli che cercano soluzioni di convivenza con il processo di costruzione europeo... (segue)



Execution time: 156 ms - Your address is 35.169.107.85
Software Tour Operator