Log in or Create account

NUMERO 9 - 01/05/2013

 Corso di Diritto arbitrale - Modulo base

CORSO DI DIRITTO ARBITRALE
1° MODULO – CORSO BASE
60 POSTI A DISPOSIZIONE
La Corte Arbitrale Europea e l’Istituto di Studi Giuridici “Carlo Arturo Jemolo” organizzano il
“Corso di diritto arbitrale”
DIREZIONE SCIENTIFICA
 PROF. AVV. ROMANO VACCARELLA
AVV. MAURO RUBINO SAMMARTANO
 diviso in 3 moduli (base, intermedio, avanzato), della durata di 3 giornate ciascun modulo, per un totale di 9 giornate l’intero corso.
Il primo modulo (Corso BASE)
avrà luogo i giorni 17, 24 e 31 maggio 2013 presso l’Istituto “Jemolo”, in Roma, viale Giulio Cesare nr. 31 secondo il seguente programma:
 
1° GIORNATA: VENERDI’ 17 MAGGIO 2013
15.00 – 15.45 – Saluti e introduzione ai lavori
Intervengono : Avvocato Giuseppe Caravita di Toritto, Segretario Generale della Delegazione Lazio della Corte Arbitrale Europea;
Professor Alessandro Sterpa, Commissario Straordinario dell’Istituto Jemolo.
15.45 – 17.00 – Concetti e definizioni generali (parte I)
a) la funzione e la natura dell’arbitrato;
b) gli argomenti a favore e contro il procedimento arbitrale
- arbitrato e giurisdizione
- arbitrato e ADR
c) le tipologie di arbitrato
- aribtrato ad hoc ed istituzionale
- arbitrato obbligatorio
- arbitrato di diritto ed equità
- arbitrato nazionale, estero ed internazionale
- arbitrato rituale ed irrituale
            Quesiti e chiarimenti
17.00 – 17.10 coffee break
17.10 – 19.00 – Concetti e definizioni generali (parte II)
a) la convenzione arbitrale : forma e contenuto
- compromesso
- clausola arbitrale
- convenzione arbitrale ex art. 808 bis cpc
b) Le parti
- la capacità a compromettere
- l’arbitrabilità soggettiva ed oggettiva
c) la sede dell’arbitrato
- nozione giuridica e materiale
- implicazione della scelta della sede
RELATORE :   Professoressa Roberta TISCINI
 
2° giornata: VENERDI’ 24 MAGGIO 2013
15.00 – 16.45  La normativa italiana in tema di arbitrato
- Le disposizioni del Libro, V, Capo VIII del Codice Civile italiano
- l’ordine pubblico e le regole imperative dell’ordinamento giurdicio italiano in materia di arbitrato interno
            QUESITI E CHIARIMENTI
16.45 – 170.00 coffee break
17.00 – 19.00 RUOLI ED INTERAZIONE TRA CORTI NAZIONALI, TRIBUNALI ARBITRALI ED ISTITUZIONI ARBITRALI
a) Il giudice ordinario
- la funzione di supporto
- la funzione di supervisione
b) Il tribunale arbitrale
- capacità e nomina dei membri del tribunale
- accettazione della nomina: obblighi e responsabilità
- l’imparzialità e l’indipendenza dell’arbitro
- l’istituto della ricusazione
c) le istituzioni arbitrali
- ruolo amministrativo
- ruolo giurisdizionale
            QUESITI E CHIARIMENTI
RELATORE : Professoressa Valentina BERTOLDI
 
3° GIORNATA: VENERDI’ 31 MAGGIO 2013
15.00 – 16.45 LE FASI DEL PROCEDIMENTO ARBITRALE
a) L’inizio del procedimento:
- la domanda di arbitrato
b) L’istruzione probatoria:
- ammissione ed assunzione delle prove
c) La conclusione del procedimento
            QUESITI E CHIARIMENTI
17.00 – 17.10  coffee break
17.10 – 19.30 IL LODO – L’IMPUGNAZIONE – L’ESECUTORIETA’
a) Tipologie di lodi
b) L’impugnazione del lodo:
- nullità
- revocazione
- opposizione di terzo
c) l’efficacia e l’esecutorietà del lodo
                        QUESITI E CHIARIMENTI
RELATORE: Professor Giuseppe RUFFINI
 
 
 
 
IL COSTO DEL CORSO E’ DI EURO 363,00 A MODULO, COMPRENSIVO DI IVA
 
INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:



Execution time: 133 ms - Your address is 34.204.175.38
Software Tour Operator