Log in or Create account

NUMERO 12 - 11/06/2014

 Egitto - Elezioni Presidenziali tra tensioni e astensionismo

A quasi un anno dalle veementi proteste che portarono alla deposizione di Mohammed Morsi, tra il 26 e il 28 maggio si sono svolte in Egitto le elezioni presidenziali, che hanno visto trionfare il generale Abd al-Fattah al-Sisi, raccogliendo la quasi totalità dei voti (96.6%) a fronte del 3.4% ottenuto dall’unico sfidante Hamdeen Sabahi. Tuttavia, nonostante il chiaro esito delle elezioni, va altresì menzionato l’alto tasso di astensionismo a causa del boicottaggio operato dalle opposizioni legate ai Fratelli Musulmani, tanto che solo il 46.6% degli aventi diritto si è recato alle urne; tale dato è la diretta conseguenza delle rilevanti fratture nella società egiziana, che riflettono i numerosi avvenimenti successivi alla deposizione di Hosni Mubarak...(segue)



Execution time: 28 ms - Your address is 3.234.210.89
Software Tour Operator