Log in or Create account

NUMERO 11 - 29/05/2013

 Unione europea - Verso un sistema europeo di asilo “effettivamente” comune

Il 24 aprile 2013 la Commissione europea per le Libertà Civili, Giustizia e Affari Interni (LIBE) ha approvato una proposta di legge del Parlamento europeo e del Consiglio volta a riformare l’attuale Sistema Comune Europeo di Asilo (CEAS), con lo scopo di facilitare ed uniformare le procedure di accesso al sistema di protezione all’interno dell’Unione Europea. Gli Stati membri continuano infatti, ad avere una differente legislazione in materia di immigrazione ed asilo, nonostante il processo di armonizzazione della stessa iniziato negli anni ’90. In quel periodo storico, l’aumento esponenziale dei flussi di persone in cerca di protezione internazionale, condusse gli Stati europei ad avviare con urgenza il processo di progressiva armonizzazione della legislazione in materia di asilo, sviluppandolo in due fasi. La prima, dal 1999 al 2005, si aprì con il Vertice di Tampere, nel quale prese corpo una politica comune dell’immigrazione e dell’asilo concernente quattro punti essenziali che mostrano un approccio umanitario e garantista dei diritti dei richiedenti asilo. Purtroppo però, a causa del principio del voto all’unanimità previsto dal Trattato di Amsterdam, in materia di immigrazione e dunque di asilo, non si riuscì in un primo momento a realizzare concretamente gli obiettivi posti... (segue)



Execution time: 111 ms - Your address is 107.21.85.250
Software Tour Operator