Log in or Create account

NUMERO 12 - 11/06/2008

 SICILIA, Testo coordinato delle leggi regionali relative all'ordinamento degli enti locali

L’articolo 26 della legge regionale 23 dicembre 2000, n. 30 ha autorizzato il Presidente della Regione a pubblicare nella Gazzetta Ufficiale della Regione un testo coordinato delle leggi regionali relative agli enti locali.
Con il decreto del Presidente della Regione n. 135/Gab del 5 luglio 2002, tra gli obiettivi prioritari stabiliti per il Dipartimento regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e delle Autonomie Locali, è stato individuato quello strategico di settore, avente carattere pluriennale, relativo alla predisposizione del testo coordinato delle leggi regionali relative agli enti locali.
E’ stato, costituito, nell'anno 2007, un tavolo tecnico con il coordinamento del dirigente generale del Dipartimento regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e delle Autonomie locali.
Il testo definitivo è stato redatto dopo sei mesi di intenso lavoro ed è stato trasmesso, acquisita l’autorizzazione dell’on.le Vice-Presidente della Regione, per la pubblicazione alla Gazzetta Ufficiale della Regione, in conformità dell’art. 26 della legge regionale 23 dicembre 2000, n. 30.
Il testo coordinato è stato pubblicato nel supplemento ordinario alla GURS n. 20 del 9 maggio 2008.
La prima parte, "Principi", evidenzia le norme costituzionali fondamentali per i cittadini e le comunità locali, ed in particolare le prerogative in tema di partecipazione al potere legislativo, di rappresentanza elettorale, di cognizione delle competenze e delle regole di funzionamento degli organi, di trasparenza e di sussidiarietà nell’esercizio delle attività. La prima parte evidenzia altresì l’informazione sul controllo politico amministrativo e sulle forme di vigilanza che sono esclusivamente preordinate al ripristino della legalità ed alla prosecuzione di servizi e funzioni che risultano ritardati o omessi.
Il testo è cosi articolato:
- parte I "Principi" suddivisa nei seguenti titoli:
1. Statuto della Regione Siciliana;
2. Referendum, iniziativa legislativa e petizioni;
3. Costituzione della Repubblica Italiana;
4. Trattato istitutivo dell'Unione Europea;
5. Procedimento amministrativo e diritto di accesso;
6. Nomine e designazioni;
7. Proroga degli organi amministrativi;
8. Informazione e comunicazione delle pubbliche amministrazioni.
- parte II "Testo coordinato", composta da n. 795 articoli, suddivisa nei seguenti titoli:
1. Organizzazione istituzionale;
2. Articolazione organica dei comuni e delle province regionali;
3. Funzionamento degli organi;
4. Organizzazione e personale;
5. Appalti;
6. Servizi;
7. Ordinamento finanziario e contabile;
8. Funzioni locali disciplinate da norme statali. Giurisdizione contabile;
9. Legalità nell'esercizio delle attività e delle funzioni locali;
10. Disposizioni finali e transitorie.
L'elaborato, che ha carattere compilatorio dei provvedimenti normativi regionali e statali riportati, costituisce uno strumento finalizzato a rendere più agevole l'applicazione delle disposizioni vigenti. Il testo è da intendersi "mappa" del vigente ordinamento e "progetto" per il nuovo ordinamento da adottare con l'intervento del legislatore regionale, intervento non più rinviabile a tutela della collettività amministrata e della certezza del diritto.

+ Nota introduttiva al testo degli avv.ti Antonino Sirna e Marco Sirna



Execution time: 78 ms - Your address is 18.206.238.77
Software Tour Operator