Log in or Create account

NUMERO 16 - 06/08/2008

 Corte Costituzionale, Sentenza n. 331/2008, in tema di intervento nel giudizio civile

Procedimento civile - Intervento volontario del terzo - Prevista facoltà del terzo di intervenire nel processo sino a quando non vengano precisate le conclusioni - Intervento principale o litisconsortile spiegato successivamente all'udienza fissata per la prima comparizione delle parti e la trattazione, in pendenza del termine concesso dal giudice ai sensi dell'art. 183, comma sesto, n. 2, cod. proc. civ. - Omessa previsione che l'intervento principale o litisconsortile di cui all'art. 105, primo comma, cod. proc. civ., possa avvenire fino all'udienza di trattazione prevista dall'art. 183 cod. proc. civ., anziché sino a quando vengano precisate le conclusioni 

In subordine: Omessa attribuzione al giudice, in caso di intervento principale o litisconsortile, del potere-dovere di fissare, alla prima udienza successiva all'intervento del terzo, una nuova udienza di trattazione nel corso della quale le parti possano esercitare tutti i poteri previsti dall'art. 183 cod. proc. civ. 

(inamm.) 



Execution time: 31 ms - Your address is 18.207.136.184
Software Tour Operator