Log in or Create account

NUMERO 22 - 19/11/2008

 Corte Costituzionale, Sentenza n. 371/2008, in tema di attività libero-professionale intramuraria (tutela della salute e organizzazione sanitaria)

Sanità pubblica - Servizio sanitario nazionale - Medici del servizio pubblico - Attività libero professionale intramuraria - Acquisizione di spazi ambulatoriali esterni, aziendali e pluridisciplinari - Acquisto, locazione, stipula di convenzioni, previo parere vincolante del Collegio di direzione o di una commissione paritetica a livello aziendale;  Acquisizione di spazi ambulatoriali esterni, aziendali e pluridisciplinari - Ricorso a convenzioni - Limiti e termini;  Garanzia di corretto esercizio nel rispetto di modalità indicate;  Piano aziendale concernente i volumi di attività istituzionale e di attività libero-professionale intramuraria - Pubblicità ed informazione;  Piano aziendale concernente i volumi di attività istituzionale e di attività libero-professionale intramuraria - Procedura di approvazione e consenso ministeriale;  Esercizio di poteri sostitutivi e destituzione per grave inadempienza dei direttori generali delle aziende, policlinici ed istituti, da parte della Provincia e dello Stato; Attribuzione al Collegio di direzione o alla Commissione paritetica di sanitari del compito di dirimere le vertenze dei dirigenti sanitari.

- Iniziative volte ad assicurare gli interventi di ristrutturazione edilizia per garantire l'esercizio dell'attività libero-professionale;  Previsione del termine perentorio del 31 gennaio 2009 per l'assunzione delle iniziative di ristrutturazione edilizia;  Collaudo degli interventi di ristrutturazione edilizia da conseguirsi entro il termine del 31 gennaio 2009, a pena di risoluzione degli accordi di programma per il finanziamento statale alle Regioni;  Possibilità di acquisizione di spazi ambulatoriali esterni, aziendali e pluridisciplinari per l'esercizio di attività sia istituzionali sia in regime di libera professione intramuraria, secondo modalità definite;  Predisposizione di un piano aziendale concernente i volumi di attività istituzionale e di attività libero-professionale intramuraria, e relativa pubblicità e informazione;  Presentazione, approvazione e operatività dei piani;  Esercizio di poteri sostitutivi e destituzione dei direttori generali;  Relazione al ministro per la salute;   Uso di spazi e attrezzature dedicati all'attività istituzionale anche per l'attività libero-professionale intramuraria, per l'attività clinica e diagnostica ambulatoriale;  Termine per le convenzioni relative all'acquisizione di strutture idonee allo svolgimento dell'attività libero-professionale intramuraria;  Risoluzione, affidata al Collegio di direzione o alla commissione paritetica di sanitari, delle vertenze dei dirigenti sanitari in ordine all'attività libero-professionale;  Specifica regolamentazione per l'effettuazione delle prestazioni veterinarie in regime libero-professionale intramurario;  Attivazione di un Osservatorio nazionale;  Non onerosità della costituzione e funzionamento delle commissioni paritetiche e del Collegio di direzione. 

(ill. cost. -  ill. cost. parziale -  non fond. -  inamm.) 



NUMERO 22 - ALTRI ARTICOLI

Execution time: 77 ms - Your address is 3.231.226.13
Software Tour Operator