Log in or Create account

FOCUS - Osservatorio di Diritto sanitario

 TAR LOMBARDIA, Sentenza n. 1709/2019, È legittima una procedura indetta dal Sistema informatico della Regione Lombardia anche se non è svolta interamente in via telematica (TAR Lombardia, Sez. IV^, 23 luglio 2019, n. 1709)

È legittima una procedura indetta dal Sistema informatico della Regione Lombardia anche se non è svolta interamente in via telematica

 

TAR Lombardia, Sez. IV^, 23 luglio 2019, n. 1709

 

Pres. Gabbricci, Est. Zucchini – Mikai S.p.a. (Avv.ti De Luca e Tirelli) c. Aria S.p.A., (Avv.ti Sala e Marras) e n.c. di Zimmer Biomet Italia S.r.l. (Avv.ti Mangia e Quadrio) e di Stryker Italia S.r.l., Hofer Medica Italia S.r.l. e Johnson & Johnson Medical S.p.A. (n.c.).

 

Appalti in sanità – Forniture mediche – Regione Lombardia – SINTEL (Sistema informatico della Regione Lombardia) – Procedura non completamente svolta in modalità telematica – È legittima  – Condizioni – Previsione di utilizzo esclusivo dei mezzi telematici da parte della legge di gara o della normativa.

 

Se una procedura di gara finalizzata all’acquisto di dispositivi medici, indetta con modalità telematica attraverso il Sistema informatico della Regione Lombardia denominato Sintel, non viene poi completamente svolta in via telematica, essa deve comunque considerarsi legittima, salvo che la legge di gara o la normativa generale in materia impongano espressamente l’utilizzo esclusivo dei mezzi telematici a pena di illegittimità dell’intero procedimento. Si deve quindi necessariamente valutare volta per volta eventuali vizi derivanti dal mancato ricorso allo strumento telematico da parte della commissione di gara. Nel caso di specie, peraltro, di fronte all’oggettiva impossibilità di imputare a sistema i punteggi tecnici ottenuti dai partecipanti, la soluzione della commissione di registrare i punteggi tecnici su un foglio non informatico ha consentito il rispetto delle regole di gara e nello stesso tempo ha garantito l’efficienza, l’efficacia e l’economicità dell’azione amministrativa in materia di contratti pubblici. Infatti, di fronte ad una gara molto complessa, altre soluzioni al problema sopra riscontrato - come ad esempio l’eventuale annullamento della procedura e l’integrale rifacimento della medesima - si sarebbero poste in evidente contrasto con elementari esigenze di buon andamento dell’attività della pubblica amministrazione.

G.A.G.



NUMERO 18 - ALTRI ARTICOLI

Execution time: 25 ms - Your address is 18.205.96.39
Software Tour Operator