Log in or Create account

NUMERO 10 - 15/04/2020

 L’accesso civico e i poteri del giudice amministrativo: alla ricerca di una azione in materia di accesso generalizzato

Abstract [It]: L’intento di questo lavoro di approfondimento è quello di capire, attraverso l’esame di alcune delle più significative pronunce del giudice amministrativo, quale è, a legislazione invariata,  il rito speciale che  meglio garantisce ovvero potrebbe garantire le aspettative di conoscenza del cittadino e se in pratica si possa  intravedere all’orizzonte un ”rito dell’accesso alla informazione amministrativa” che nasce proprio dalla esigenza di dare pienezza ed effettività a quella tutela che la giurisdizione amministrativa assicura  secondo i principi costituzionali e del diritto europeo. Fatta,  quindi,  una premessa sulla natura giuridica dell’accesso civico generalizzato e sul quadro normativo processuale di riferimento, saranno prese in considerazione le pronunce che in alcuni casi scaturiscono dall’impugnativa del silenzio che consegue all’istanza di accesso generalizzato, altre volte dall’impugnativa di un diniego espresso,  con l’intento di far emergere,  la differente tipologia  di attività amministrativa che può venire in gioco e la conseguente estensione dei poteri del giudice.  

 

Abstract [En]: The intent of this in-depth work is to find out, through the examination of some of the most significant rulings of administrative judges, which is, provided that the legislation remains unchanged, the special proceeding that best guarantees or could guarantee citizens’ expectations to obtain knowledge and whether, in practice, we can see on the horizon “a proceeding of access to administrative information" which  arises precisely from the need to give fullness and effectiveness to the protection that administrative jurisdiction ensures in accordance with the constitutional principles and European law. Therefore, having made a premise on the legal nature of the generalized civic access and on the procedural regulatory framework of reference, the pronouncements that will be taken into consideration are those which, in some cases, arise from an appeal against the silence following the request for generalized access, and, in other cases, from an appeal against the denial of access with the intent to bring to light the different type of administrative activity that may come into play and the consequent extension of the judge's powers.

 

Sommario: 1. Premessa. 2. L’accesso civico generalizzato: diritto soggettivo o interesse legittimo? 3. Il quadro normativo di riferimento relativo alla tutela giurisdizionale. 4. La tutela processuale del cittadino in caso di inerzia dell’amministrazione. 5. Individuazione del termine per proporre ricorso in caso di inerzia. 6. Le pronunce del giudice amministrativo in caso di silenzio dell’amministrazione. 7. Le decisioni del giudice amministrativo in caso di impugnativa del diniego espresso sull’istanza di accesso generalizzato. 8. I poteri del giudice amministrativo. 9. Alla ricerca di un’azione per l’accesso civico generalizzato: azione di accertamento “atipica”?



Execution time: 78 ms - Your address is 3.85.214.125
Software Tour Operator