Log in or Create account

NUMERO 12 - 29/04/2020

 Istanza di prelievo e definizione in forma semplificata della controversia

Abstract [It]: Con l’introduzione dell’art. 71 bis c.p.a. il legislatore ha introdotto un nuovo strumento acceleratorio, finalizzato a favorire una più rapida conclusione dei giudizi amministrativi, e ridurre il numero di condanne inflitte per l’eccessiva durata dei processi. La norma, però, non ha prodotto gli effetti auspicati, anche per via di alcune incertezze sul rito applicabile.

 

Abstract [En]: With the introduction of Article 71 bis of the c.p.a., the legislator has introduced a new accelerating instrument, aimed at favouring a faster conclusion of administrative judgements and reducing the number of condemnations imposed for the excessive duration of trials. This law, however, has not produced the desired effects, also due to some uncertainties on the applicable ritual.

 

Sommario: 1. Considerazioni preliminari. – 2. La presentazione della istanza di prelievo. – 3. L’integrità del contraddittorio. – 4. La completezza dell’istruttoria. – 5. L’acquisizione dell’opinione delle parti costituite. – 6. I termini ed il rito applicabile. – 7. La pubblicazione della sentenza breve. – 8. Riflessioni conclusive. 



Execution time: 88 ms - Your address is 44.192.112.123
Software Tour Operator