Log in or Create account

NUMERO 18 - 10/06/2020

 Concessioni balneari: si naviga a vista. Uno studio di caso

Abstract [It]: Le concessioni balneari tra diritto dell’Unione europea, inerzia dell’autorità amministrativa concedente e processo penale: un caso di sequestro preventivo di una porzione di litorale sita nel capoluogo ligure porta a riflettere su un tema molto dibattuto, mettendo in luce la difficoltà di conciliare il principio della primauté con l’immobilismo della P.A. ed il legittimo affidamento dei concessionari.

 

Abstract [En]: Beach concessions between European Union law, inactivity of the granting administrative authority and criminal trial: Ligurian capital’s coast preventive seizure case invites to reflect on the difficulty of striking a balance between the primauté’s principle, Public Administrations’ inactivity and dealers’ legitimate expectations.

 

Sommario 1. Le concessioni balneari: un quadro normativo frastagliato. – 2. Il diritto eurounitario. – 2.1. Le fonti. – 2.2. La posizione della Corte di Giustizia. – 3. Elementi di comparazione. – 4. Il diritto italiano. – 5. Uno studio di caso. – 6. Profili critici. – 6.1. L’ambito di applicazione della direttiva servizi. – 6.2. La doverosa tutela del legittimo affidamento. – 6.3. Effetti diretti in malam partem della disapplicazione. – 6.4. La disciplina dell’errore. – 6.5. Elemento soggettivo ed inganno: un profilo suggerito dall’ordinanza. – 7. Riflessioni conclusive.



Execution time: 93 ms - Your address is 18.215.185.97
Software Tour Operator