Log in or Create account

FOCUS - Osservatorio Trasparenza

 TAR Sentenza n. 187/2021, Il TAR si pronuncia in tema di accesso difensivo e necessario bilanciamento dei contrapposti interessi.

Pres. G. Lo Presti; Est. P. Di Cesare - Comune di Taranto (avv. Francesco Saverio Marini) c. Ministero dello Sviluppo Economico (Avvocatura Generale dello Stato), e c. Ilva S.p.A. in Amministrazione Straordinaria, Ilvaform S.p.A. in Amministrazione Straordinaria, Taranto Energia S.r.l. in Amministrazione Straordinaria, Ilva Servizi Marittimi S.p.A. in Amministrazione Straordinaria, Tillet S.a.s. in Amministrazione Straordinaria, Socova S.a.s. in Amministrazione Straordinaria, Am Investco Italy S.p.A., Arcelormittal Italia S.p.A., Arcelormittal Italy Energy S.r.l., Arcelormittal Italy Maritime Services S.r.l., Arcelormittal Italy Tubular S.r.l. (non costituiti).

 

Accesso documentale – Accesso difensivo – Limiti – Segreti industriali – Bilanciamento interessi

L’interesse all’accesso per fini difensivi ai sensi dell’art. 24 co.7 l. 241 del 1990 non si impone in via automatica sul diritto alla riservatezza in merito a segreti industriali, essendo necessario un critico e ponderato bilanciamento tra tali contrapposti interessi, con conseguente riconoscimento della prevalenza del diritto di accesso difensivo “nei soli limiti in cui la parte interessata all’ostensione dimostri la necessità (o la stretta indispensabilità per i dati sensibili e per i documenti sottoposti a clausola di riservatezza), la corrispondenza e il collegamento tra la situazione che si assume protetta ed il documento di cui si invoca la conoscenza”.



Execution time: 18 ms - Your address is 3.236.239.91
Software Tour Operator