Log in or Create account

NUMERO 25 - 03/11/2021

 La materia fiscale come parametro del 'virtuoso' utilizzo del decreto-legge

Abstract [It]: L’attuale contesto pandemico fornisce l’occasione per riflettere sul come la materia fiscale possa costituire un utile parametro per valutare il virtuoso ricorso alla decretazione d’urgenza, poiché la stessa si presta ad essere utilizzata per fronteggiare delle situazioni straordinarie o, quantomeno, per gestirne nell’immediato le ripercussioni economiche. Tuttavia, una peculiare attenzione andrebbe dedicata al più specifico tema dell’aumento della pressione fiscale. In merito, il presente contributo mira ad evidenziare come le peculiarità della situazione emergenziale in corso, tanto rispetto ad una guerra, quanto rispetto ad una crisi di matrice finanziaria, sono idonee a dimostrare che il decreto-legge non dovrebbe costituire lo strumento attraverso il quale adottare un “ordinario” aumento della pressione fiscale, in virtù di quanto riconosciuto non solo dal legislatore ordinario con lo Statuto dei diritti del contribuente, ma, principalmente, di una attenta lettura del combinato disposto di cui agli articoli 23, 53, 75, 77 e 81 della Costituzione. Verrebbe, viceversa, tradito il principio del “consenso al tributo”.

 

Abstract [En]: The pandemic context reflects on how fiscal matter could be a valuable parameter for evaluating the virtuous use of the decree-law. As a matter of fact, fiscal measures may be the most involved in offering an immediate response to an extraordinary situation of necessity and urgency. However, it is necessary to carefully evaluate its use to adopt an increase in tax burden. More in detail, the peculiarities of the current emergency, concerning both wars or financial crises, show that decrees-law should not provide for an “ordinary” increase in the tax burden by considering both the ordinary legislation and a reading of the combined disposition of Articles 23, 53, 77, 75 and 81 of the Italian Constitution. Otherwise, the principle of consent to taxation would be violated.

 

Parole chiave: decreto-legge; pandemia; crisi economica; aumento pressione fiscale; consenso al tributo

Keywords: decree-law; pandemic; economic crisis; increasing tax burden; consent to taxation

 

Sommario: 1. L’aumento della pressione fiscale come possibile strumento per fronteggiare le situazioni emergenziali? 2. I c.d. decreti catenaccio: tra riserva di legge e consenso al tributo. 3. Il tentativo di limitare il ricorso alla decretazione d’urgenza. 3.1. La “Camicia di Nesso” dell’articolo 77 Cost. e il successivo ricorso alle c.d. “metanorme”: Statuto dei diritti del contribuente e legge 400/1988. 3.2. I principali interventi della Corte Costituzionale e i più “recenti abusi”. 4. Tra straordinarietà e contingenze economiche: le peculiarità dell’attuale situazione emergenziale e il ruolo dell’ordinamento europeo. 5. Consenso al tributo e utilizzo “virtuoso” del decreto-legge.



Execution time: 117 ms - Your address is 54.144.55.253
Software Tour Operator