Log in or Create account

NUMERO 29 - 13/12/2023

 Poteri privati e diritti dei consumatori

Abstract [It]: Il lavoro intende evidenziare le difficoltà di un’effettiva tutela del consumatore nell’ambito dei c.d. rapporti privati asimmetrici, specialmente se preordinati alla fornitura di servizi pubblici essenziali. Lo squilibrio fra la posizione di supremazia dei gestori e quella di debolezza degli utenti, infatti, resta segnato da un’autonomia contrattuale che fatica a essere mantenuta nei limiti del sistema costituzionale: mentre sul piano generale è chiara la tendenza alla costituzionalizzazione del diritto dei contratti, non altrettanto può dirsi su quello specifico delle leggi di settore e della relativa giurisprudenza di merito. In tali casi, alla difficoltà del Legislatore d’intervenire in modo adeguato nella regolazione del mercato, corrisponde la pari difficoltà del giudice di merito d’inquadrare le conseguenti contraddizioni nell’ambito del sistema costituzionale, quasi a rinvenire nella specie una zona d’ombra all’accesso della giustizia costituzionale. Il tutto, con una conseguente mancanza di effettiva tutela del legittimo affidamento.

 

Title: Private powers and consumer rights: a symbolic case of non-retroactivity of civil law to the detriment of legitimate expectations in electricity service provision

Abstract [En]: The work intends to highlight the difficulties of effective consumer protection in the sphere of so-called asymmetrical private relationships, especially if they are preordained to the provision of essential public services. The imbalance between the position of supremacy of the operators and the position of weakness of the users, in fact, remains marked by a contractual autonomy that struggles to be maintained within the limits of the constitutional system: while on the general level the tendency towards the constitutionalisation of contract law is clear, the same cannot be said on the specific level of sector laws and the relative case law. In such cases, the Legislature's difficulty in adequately intervening in the regulation of the market is matched by the equal difficulty of the court of merit in framing the consequent contradictions within the constitutional system, almost as if to find in this case a grey area for the access of constitutional justice. All this, resulting in a lack of effective protection of legitimate expectations.

 

Parole chiave: tutela del legittimo affidamento, retroattività della legge civile, consumatori, zone d’ombra nella giustizia costituzionale

Keywords: protection of legitimate expectations, retroactivity of civil law, consumers, grey areas in constitutional justice

 

Sommario: 1. Premessa: alcuni interrogativi sui presupposti che rendono effettiva la tutela del consumatore. 1.1. I rapporti privati “asimmetrici” mal regolati dal legislatore e i rischi di una mancata effettiva garanzia dei consumatori nel mercato di fornitura del servizio elettrico. 2. “Chi ha avuto, ha avuto, ha avuto; chi ha dato, ha dato, ha dato”: la legge di Bilancio 2018 (L. n. 295 del 27 dicembre 2017, art. 1, commi 4 e 10), il nuovo regime della prescrizione biennale dei conguagli ritardati e la questione della imprescrittibilità dei crediti pregressi, già fatturati (illecitamente) e ancora pendenti. 2.1. (segue): la precedente prassi dei conguagli pluriennali e delle c.d. maxi-bollette di conguaglio. 2.2. (segue): il nuovo regime della prescrizione biennale dei conguagli ritardati posto a “tutela rafforzata” del legittimo affidamento. 2.3. (segue): l’eccezione temporale alla regola generale della prescrizione biennale del conguaglio ritardato: violazione dei principi del legittimo affidamento, ragionevolezza e coerenza dell’ordinamento giuridico. 2.4. (segue): la questione della retroattività della legge civile a tutela del legittimo affidamento.



Execution time: 43 ms - Your address is 35.174.62.162
Software Tour Operator