Log in or Create account

NUMERO 14 - 09/07/2008

 La sospensione dei processi per le alte cariche tra personalizzazione delle istituzioni e mito del capo

Il disegno di legge di attuazione dell'art. 68 Cost., approvato dal Senato il 5 giugno 2003 ed ora all'esame della Camera contiene, come a tutti noto, una norma che prevede il divieto di sottoporre i Presidenti della Repubblica, delle Camere, del Consiglio e della Corte costituzionale, durante il mandato, a processi penali per reati commessi al di fuori delle funzioni, nonché l'obbligo di sospendere quelli in corso. La principale questione, ampiamente dibattuta in Parlamento e sui media, concerne la legittimità costituzionale della via della legge ordinaria scelta dalla maggioranza parlamentare; non mi sottrarrò, quindi, ad esprimere il mio punto di vista in merito.

(segue)



Execution time: 121 ms - Your address is 3.234.208.66
Software Tour Operator