Log in or Create account

NUMERO -

 L’autonomia locale di fronte ai processi di razionalizzazione

La fase di crisi economica che stiamo attraversando induce le istituzioni italiane ad una serie di riforme estemporanee e rapsodiche, all'assunzione di scelte connotate da "effetti annuncio" e da segnali indirizzati più ai mercati che alla politica. Il proliferare di interventi normativi fortemente incisivi sull'assetto ordinamentale delle autonomie locali, posti in essere con il dichiarato obiettivo di “contenere i costi della politica” e “ridurre la spesa pubblica”, costituisce perciò un fattore dal quale, al momento, non è possibile prescindere. Non è un caso, del resto, che ciascuna di queste riforme sia presuntivamente e generalmente affiancata da una quantificazione economica dei risultati perseguiti, oggetto privilegiato delle valutazioni delle agenzie di rating e fattore rilevante nelle tendenze che, di volta in volta, emergono. Tuttavia, questo meccanismo è inevitabilmente destinato a perdurare, almeno fino a quando non si supererà l'attuale sistema di rating, assolutamente privatistico e oscuro nei suoi meccanismi, mentre rimane inevasa l’esigenza di predisporre un governo dei mercati globalizzati di tipo reale e pubblicistico, e di un'attività di valutazione controllata da parte degli Stati e dalle istituzioni internazionali. Del resto, questi fenomeni producono inevitabili effetti a cascata... (segue)



NUMERO - ALTRI ARTICOLI

Execution time: 101 ms - Your address is 3.90.12.112