Log in or Create account

NUMERO 16 - 06/08/2008

 Protocollo d'intesa tra il Ministro per la pubblica amministrazione l'innovazione ed il Presidente della Corte dei conti

COMUNICATO STAMPA
 
Ministero della Funzione Pubblica e Corte dei Conti lavoreranno insieme per il controllo e la progressiva riduzione sia delle consulenze esterne presso la P. A., sia delle violazioni delle norme disciplinari da parte dei dipendenti pubblici. Il Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione Renato Brunetta ed il Presidente della Corte dei Conti Tullio Lazzaro hanno infatti firmato oggi un protocollo d’intesa per realizzare strategie comuni in questi due settori. Per le violazioni delle norme disciplinari si presterà particolare attenzione alla gestione delle assenze dai luoghi di lavoro e al comportamento delle amministrazioni in tema di provvedimenti disciplinari riguardanti i dipendenti oggetto di procedimenti penali.
 
L’accordo, che si inserisce in una linea di collaborazione tra le due istituzioni che dura già da alcuni anni, prevede un costante scambio di informazioni, realizzato anche tramite la condivisione delle rispettive banche dati informatiche e una comune attività di monitoraggio e coordinamento delle pubbliche amministrazioni. Inoltre, in caso di indagini di  controllo sulla gestione da parte della Corte dei Conti, in merito a violazioni disciplinari nell’ambito della pubblica amministrazione, sarà sempre ascoltato un rappresentante del Dipartimento della Funzione pubblica.
 
Sempre in base al protocollo, le sinergie che saranno avviate dalle due istituzioni hanno anche lo scopo di favorire una più stretta vigilanza sul corretto operato dei dirigenti pubblici, anche in previsione delle future normative attualmente in corso di esame presso il Parlamento.
 
 
 
Roma 23 .7. 2008



Execution time: 74 ms - Your address is 18.205.96.39
Software Tour Operator