Log in or Create account

NUMERO 14 - 10/07/2013

 Albania – L’Albania mette fine all’era Berisha

Il 23 giugno 2013 si sono svolte in Albania le elezioni parlamentari, considerate da tutti gli osservatori politici internazionali come un test decisivo per il futuro cammino del Paese verso l’integrazione europea, fino ad oggi ostacolata dalle lunghe crisi politiche interne. Tuttavia questo appuntamento elettorale è stato funestato da una sparatoria in cui un sostenitore del Movimento socialista per l’integrazione ha perso la vita e un candidato del premier uscente Sali Berisha è rimasto ferito. A contendersi la guida del Paese per i prossimi quattro anni è stato il premier di centro-destra Sali Berisha, che con il Partito socialista (PD) ha dominato dall’inizio degli anni Novanta la scena politica albanese post-comunista e il leader dell’opposizione socialista Edi Rama, ex sindaco di Tirana. Quest’ultimo, nella sua seconda sfida diretta con Berisha, si è accreditato, attraverso un sistema proporzionale regionale a liste chiuse, 84 seggi su 140 del Parlamento albanese. Questa schiacciante vittoria dovrebbe, dunque, permettere al governo che si insedierà di provare a rispondere alle crescenti difficoltà soprattutto economiche del Paese... (segue)



Execution time: 65 ms - Your address is 100.25.42.117
Software Tour Operator