Log in or Create account

Numero 11 - 17 maggio 2023 NORMATIVA [6]    GIURISPRUDENZA [16]    DOCUMENTAZIONE [18]

La legge sulle lobby è indispensabile per la democrazia

Tra i tanti record mondiali del nostro paese ve ne è uno quasi del tutto sconosciuto. L’Italia è il primo paese al mondo per numero di disegni di legge presentati per regolamentare il lobbying e mai approvati: dal 1976 ad oggi se ne contano 108. L’analisi di queste proposte mostra l’evoluzione della percezione dei gruppi di pressione da parte del legislatore sintetizzabile in cinque diverse fasi. La prima fase va dal 1976 al 1988. In questo periodo i disegni di legge presentati si caratterizzano, da un lato, per la confusione tra l’attività di lobbying e l’attività di comunicazione istituzionale (la prima percepita come sinonimo della seconda), e, dall’altro, per il giudizio estremamente negativo nei confronti del lobbying che andava disciplinato per essere limitato in quanto idoneo ad inficiare la valutazione solipsistica del decisore pubblico… (segue)

Fine pena (forse): ergastolo ostativo e prospettive di riscatto

Il d.l. 162/2022 rappresenta l’epilogo normativo di un percorso giurisprudenziale lungo e composito, che ha visto convergere gli esiti ricostruttivi dei giudici di Strasburgo e della Corte costituzionale, accomunati dallo spirito di scardinare le fondamenta di legittimazione... (segue)

    leggi tutto

Il ricorso diretto di costituzionalità nell’era della crisi della politica. Verfassungsbeschwerde e recurso de amparo tra percorsi di innovazione e apertura alla società

Il contributo analizza il ricorso diretto dei singoli al giudice costituzionale quale istituto trainante del coinvolgimento della giurisdizione costituzionale nella politica. Guardando in particolare alle esperienze paradigmatiche della Beschwerde tedesca e del recurso de amparo spagnolo, si indaga se ed in quale misura il ricorso diretto abbia... (segue)

    leggi tutto

Il regionalismo differenziato tra forma legislativa e sostanza amministrativa

Attraverso l’analisi della problematica allocazione delle funzioni amministrative “non fondamentali” nei Comuni della Sardegna, il saggio intende evidenziare le difficoltà nelle quali potrebbero incorrere le Regioni ordinarie che, in attuazione del regionalismo differenziato... (segue)

    leggi tutto

Nel prisma del diritto all’abitare: primi appunti per un'analisi costituzionale critica

Il saggio indaga la dimensione costituzionale del diritto all’abitare, attraverso lo studio del suo fondamento in Costituzione e della giurisprudenza costituzionale. La prospettiva adottata è quella di un’analisi larga, che approccia il diritto fondamentale... (segue)

    leggi tutto

I diritti del non cittadino nel costituzionalismo contemporaneo: tendenze normative e giurisprudenziali

Il contributo prende le mosse dall’evoluzione delle problematiche di rilievo costituzionale relative alla tutela dei diritti degli stranieri al fine di ripercorrere taluni recenti sviluppi normativi e giurisprudenziali nell’ambito dell’ordinamento interno. In tale analisi, viene prestata speciale attenzione alle diverse declinazioni... (segue)

    leggi tutto

Un Paese, più sistemi. L'impatto della politica ecclesiastica cinese sulla giurisprudenza di legittimità italiana in merito ai religious refugees

I flussi migratori che hanno interessato il nostro Paese nell’ultimo decennio hanno condotto a un rinnovato interesse rispetto al tema del riconoscimento dello status di rifugiato. In questo senso, già da qualche anno, si riscontra un numero sempre maggiore di richiedenti asilo provenienti dalla Repubblica popolare cinese... (segue)

    leggi tutto

Pubblicazioni suggerite


Execution time: 23 ms - Your address is 34.239.158.223
Software Tour Operator