Log in or Create account

NUMERO -

 Processi di trasformazione dei poteri locali in Europa: cause, dinamiche, conseguenze

E’ strana la storia delle istituzioni, e il suo andamento appare mutevole e spesso contradditorio. Ci sono state epoche in cui l’aumento delle funzioni amministrative o il diffondersi di enti e uffici pubblici ha determinato fenomeni di sviluppo per le collettività di riferimento. Ad esempio, nella Calabria del ‘500, come ricorda Giuseppe Galasso, la scelta dei regnanti spagnoli di moltiplicare gli uffici regi determinò una crescita demografica, economica e sociale della regione e favorì il superamento del baronaggio e di altre dinamiche di controllo sociale di stampo medievale. Venendo ad epoche a noi più vicine, fino a poco tempo fa poteva risultare un vanto definire l’Italia come il “paese dei mille campanili”, sottolineando così la frammentazione della nostra società in tanti piccoli centri di identità e di nuclei di autogoverno. Oggi, la situazione risulta completamente capovolta, in quanto la presenza pubblica, a volte, viene ritenuta eccessiva ed indicata come fattore che soffoca la crescita economica e la società; la moltiplicazione e la diffusione dei livelli di governo, soprattutto locale, è considerata ingiustificata e irrazionale. Non si tratta di un fenomeno che interessa solo l’Italia... (segue)



NUMERO - ALTRI ARTICOLI

Execution time: 158 ms - Your address is 18.208.211.150