Log in or Create account

FOCUS - Fonti del diritto N. 1 - 11/07/2014

 D.L. n. 35/2013,Disposizioni urgenti per il pagamento dei debiti scaduti della PA, per il riequilibrio finanziario degli enti territoriali, nonche' in materia di versamento di tributi degli EE.LL.

 Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 6 giugno 2013, n. 64 (in G.U. 7/6/2013, n. 132).

 

Osservazioni preliminari Nel preambolo non sono presenti riferimenti a decisioni della Corte Costituzionale. Il decreto è stato adottato dal governo Monti (in carica per il disbrigo degli affari correnti) e convertito in legge dal in presenza del governo Letta.

Omogeneità oggettiva della disciplina recata dal d. l. Il decreto si basa tre differenti cause giustificative della straordinarietà ed urgenza: 1) “straordinaria necessità e urgenza di intervenire in materia di pagamenti delle pubbliche amministrazioni”; 2) “interventi volti ad assicurare il funzionamento del patto di stabilità interno e norme di riequilibrio finanziario”; 3) “disposizioni relative al versamento dei tributi degli enti locali”. (omogeneo)

Omogeneità degli emendamenti inseriti in sede di conversione In sede di conversione sono state apportate numerose modifiche senza però alterare l’omogeneità del contenuto. (omogeneo).



Execution time: 45 ms - Your address is 100.24.125.162
Software Tour Operator