Log in or Create account

NUMERO 21 - 13/11/2019

 La semplificazione procedimentale e la tutela del patrimonio culturale

Abstract: Il saggio si pone l’obiettivo di fornire una disamina dei tratti fondamentali della semplificazione procedimentale come consolidatasi dopo l’entrata in vigore della c.d. “legge Madia” e dei suoi decreti delegati. In particolare, sono oggetto di analisi le problematicità sottese all’istituto del silenzio-assenso fra pubbliche amministrazioni in relazione alla sua applicabilità ai procedimenti aventi ad oggetto interessi pubblici c.d. “sensibili” e, tra questi, a quello diretto alla tutela del patrimonio culturale e del paesaggio, tenuto conto dei principali orientamenti emersi nell’attività consultiva del Consiglio di Stato, nella giurisprudenza del giudice amministrativo e in dottrina.



Execution time: 79 ms - Your address is 35.170.81.210
Software Tour Operator