Log in or Create account

NUMERO 25 - 09/09/2020

 'The best interest of the child' e sottrazione di minori all'estero

Abstract [It]: Il presente contributo mette in risalto la dinamicità del principio del preminente interesse del minore, il c.d. “best interest of the child”, nel contesto del reato di sottrazione e trattenimento del minore all’estero, alla luce della sentenza pronunciata di recente dalla Corte costituzionale (29 maggio n. 102/2020), che dichiara l’illegittimità costituzionale degli artt. 34 e  574-bis, c.p., nella parte in cui, dal loro combinato disposto, intimano che la condanna riversata contro il genitore per il delitto di sottrazione e mantenimento di minore all’estero comporti la sospensione automatica dell’esercizio della responsabilità genitoriale. La Costituzione, dal canto proprio, rimane sorda in ordine al tema in oggetto. In ragione di codesta situazione, al giudice spetta un ostico compito in chiave interpretativa. Nel frattempo, si assiste ad un interessante intreccio tra legislazione nazionale ed internazionale.

 

Abstract [En]: This contribution highlights the dynamism of the principle of the child's pre-eminent interest, the so-called “best interest of the child”, in the context of the crime of abduction and detention of the minor abroad, in the light of the decision recently issued by the Constitutional Court (29 May n. 102/2020), which declares the constitutional illegitimacy of the Articles 34 and 574-bis of the Italian Criminal Code, in the part in which, by their combined provisions, they declare that the decision paid against the parent for the crime of abduction and maintenance of a minor abroad entails the automatic suspension of the exercise of parental responsibility. The Constitution, for its part, remains deaf in relation to the subject matter. Due to this situation, the judge has a difficult task in terms of interpretation. In the meantime, there is an interesting intertwining of national and international legislation.

 

Sommario: 1. Introduzione: la questione rimessa alla Corte. 2. Decadenza e sospensione della responsabilità genitoriale: l’art. 34 c.p. al vaglio. 3. Analisi introspettiva dell’art. 574-bis c.p. alla luce dei parametri costituzionali. 4. Semper amor vincit omnia: “the best interest of the child”. 5. Il diritto a intrattenere relazioni stabili con entrambi i genitori. 6. Un interesse trascurato: la volontà del minore. 7. Cause ostative al rimpatrio del minore. 8. Conclusioni: luci e ombre sul principio del superiore interesse del minore. 



Execution time: 78 ms - Your address is 34.200.236.68
Software Tour Operator