Log in or Create account

NUMERO 33 - 02/12/2020

 Favor Voti: chi era costui? Fondamento e problematiche applicative di un principio poco conosciuto

Abstract [It]: Il contributo ricostruisce la rilevanza costituzionale del principio del favor voti e la sua emersione nel quadro complessivo della legislazione elettorale, per poi indagare, in concreto, come esso trovi attuazione nelle decisioni delle Giunte parlamentari (per le elezioni politiche) e del giudice amministrativo (per tutte le altre consultazioni). Gli Autori, rilevate talune criticità, che contribuiscono a sminuire la reale efficacia del principio nel salvaguardare gli interessi costituzionali cui è posto a presidio, propongono talune soluzioni, sia de jure condito che de jure condendo, e concludono nel senso che l’art. 48 Cost. esige che il favor voti trovi un’applicazione non solo corretta, ma anche uniforme, attraverso la tempestiva assunzione di misure che consentano di dare applicazione ad un principio da cui discende la garanzia stessa della sovranità popolare.

 

Abstract [En]: The paper reconstructs the constitutional relevance of the favor voti principle and its emergence in the overall framework of the electoral legislature. Then it explores how the principle of favor voti is applied in practice in the decisions of the parliamentary councils (for the political elections) and of the administrative judges (for all other consultations). After having identified certain critical issues bringing to the diminishing the real effectiveness of the principle aimed at the safeguarding of the constitutional interests, the authors propose some solutions, both de jure condito and de jure condendo.  In conclusion they argue that art. 48 of the Constitution requires that the favor voti should be applied not only correctly, but also uniformly by means of the adoption of the measures allowing to enable the principle that guarantee popular sovereignty.

 

Sommario1. Premessa. 2. Il favor voti come interesse costituzionale... 3. …e come principio generale della legislazione elettorale. 4. L’attuazione del favor voti nelle decisioni delle Giunte parlamentari. 4.1. La definizione dei criteri di validità dei voti. 4.2. L’applicazione in concreto dei criteri. 5. Il contributo della giurisprudenza amministrativa. 5.1. L’indagine sui segni di riconoscimento. 5.2. L’univocità del voto espresso. 5.3. La vis attractiva del favor voti nella fase della votazione. 6. Il favor per il favor voti: qualche proposta operativa. 6.1. Rimedi de jure condito6.2. Soluzioni de jure condendo7. Conclusioni.



Execution time: 122 ms - Your address is 3.239.242.55
Software Tour Operator