Log in or Create account

NUMERO 12 - 05/05/2021

 Il Congresso statunitense di fronte all’emergenza pandemica

Abstract [It]: L’autore esamina l’impatto dell’emergenza sanitaria causata dalla pandemia da SARS-Cov-2 sul funzionamento del Congresso degli Stati Uniti. Dopo aver ricostruito il dibattito dottrinale innescato da alcune iniziali proposte di modifica dei regolamenti delle due Camere volte a introdurre sistemi di voto da remoto, il saggio focalizza la propria attenzione sul sistema voto per delega adottato dalla Camera dei Rappresentanti al fine di assicurare la continuità dei suoi lavori minimizzando al contempo i rischi per la salute dei suoi membri e del suo personale. In particolare, esso intende evidenziare come il tentativo dei repubblicani di politicizzare tale sistema intentando una causa per contestarne la costituzionalità si sia finora scontrato con la tendenza delle Corti federali a mostrarsi deferenti nei confronti dell’autonomia regolamentare delle Camere.

 

Abstract [En]: The author examines the impact of the public health emergency due to SARS-Cov-2 pandemic on the functioning of the United States Congress. After analysing the debate on early proposals to amend both Houses’ rules to establish remote voting systems, the essay focuses on the proxy voting system adopted by the House of Representatives in order to ensure its continued operation while protecting the health of members and staff. Notably, it highlights how the Republican attempt to heavily politicise this system by filing a lawsuit that questions its constitutionality has so far collided with federal Courts’ tendency to defer to the authority of each Chamber to determine the rules of its own proceedings.

 

Parole chiave: Congresso; pandemia; voto da remoto; voto per delega; McCarthy v. Pelosi.

Keywords: Congress; pandemic; remote voting; proxy voting; McCarthy v. Pelosi.

 

Sommario: 1. Premessa. Le Assemblee parlamentari davanti alla pandemia. 2. La prima reazione dei due rami del Congresso degli Stati Uniti: l’ipotesi di introdurre il remote voting tra aperture e resistenze. 3. L’introduzione del proxy voting alla Camera dei Rappresentanti e la questione della sua costituzionalità. 4. La politicizzazione del proxy voting alla prova della giustizia federale (McCarthy v. Pelosi).



Execution time: 106 ms - Your address is 34.231.243.21
Software Tour Operator