Log in or Create account

FOCUS - Osservatorio Trasparenza

 TAR CAMPANIA, Sentenza n. 4588/2022, La legittimità dell’istanza di accesso avente ad oggetto gli atti concernenti il conferimento di incarichi pubblici nonché le relative comunicazioni annuali alla Presidenza del Consiglio dei Ministri

Pres. S. Scudeller; Est. R. Vampa - Luigi Adinolfi (avv. L.  Adinolfi) c. Comune di Caserta (avv. P. Marotta)

Atti concernenti il conferimento di incarichi pubblici – Comunicazione alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Interesse conoscitivo – Fondatezza della pretesa ostensiva

Il ricorrente, in qualità di privato cittadino, avanzava istanza di accesso civico generalizzato volta ad ottenere la visione degli atti concernenti il conferimento di incarichi pubblici disposti dal Comune di Caserta, nonché le relative comunicazioni annuali alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Dinanzi al diniego reso dall’ente, agiva in giudizio.

Sul punto il giudice amministrativo, dopo aver brevemente delineato la disciplina dell’accesso civico generalizzato, precisa come in relazione agli atti afferenti il conferimento di incarichi pubblici sussista un preciso obbligo normativo di pubblicazione in capo all’amministrazione che è tenuta a provvedere aggiornando l’apposito sito istituzionale. Per quanto concerne, invece, le comunicazioni annuali con cui l’ente “conferente” rende partecipe delle proprie decisioni la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della funzione pubblica, il Tar riconosce la sussistenza della pretesa ostensiva vantata dal ricorrente.

Nello specifico, trattandosi di adempimenti funzionali e prodromici rispetto al conferimento dell’incarico pubblico, quali condizioni di efficacia dello stesso, sono soggetti alla relativa disciplina applicativa volta soddisfarne il medesimo interesse conoscitivo.



Execution time: 25 ms - Your address is 3.239.112.140
Software Tour Operator