Log in or Create account

NUMERO 4 - 08/02/2023

 Crisi d’impresa e contratti pubblici. Riflessioni critiche sull’istituto dell’avvalimento obbligatorio e ‘rinforzato’

Abstract [It]: Il presente contributo è dedicato allo studio dei rapporti tra il diritto della crisi d’impresa e la contrattualistica pubblica. In ragione della complessità del tema, l’analisi procede attraverso un breve esame diacronico della stratificata disciplina normativa con l’obiettivo di evidenziare le ragioni sottese all’evoluzione delle relazioni tra i due settori dell’ordinamento giuridico. Un approfondimento specifico è dedicato all’istituto dell’avvalimento c.d. obbligatorio e ‘rinforzato’, che nel vigente Codice dei contratti pubblici (d.lgs. n. 50/2016) avrebbe dovuto rappresentare il punto di equilibrio rispetto alla pluralità degli interessi pubblici e privati coinvolti nelle fattispecie di partecipazione di operatori economici in stato di crisi alle procedure a evidenza pubblica. Si evidenziano, tuttavia, le plurime criticità che connotano il suddetto istituto e che, pertanto, ne suggeriscono l’eliminazione in occasione dell’attuale processo di riforma del diritto dei contratti pubblici.

 

Title: Business crisis and public contracts. Critical reflections on the institution of compulsory and 'reinforced' outsourcing

Abstract [En]: The paper deals with the study of the relationship between bankruptcy law and public procurement. Given the complexity of the subject, the analysis proceeds through a brief diachronic analyis of the stratified regulatory framework, with the aim of highlighting the reasons underlying the evolution of the relationship between these two branches of the legal system. A specific attention is devoted to the so-called ‘mandatory pooling’, which in the current Public Procurement Code (Legislative Decree No. 50/2016) was supposed to represent the balancing point with respect to the plurality of public and private interests involved in the cases of participation of economic operators in a state of insolvency or bankruptcy in public tender procedures.

As the analysis shows, several critical issues characterise the aforementioned legal institute suggesting, therefore, its elimination in light of the ongoing reform process of Italian public procurement law.

 

Parole chiave: Contratti pubblici, Diritto della crisi d’impresa e dell’insolvenza, Avvalimento obbligatorio, Autorità Nazionale Anticorruzione, Riforma del diritto dei contratti pubblici

Keywords: Public Procurement, Restructuring and Bankruptcy Law, Mandatory Pooling, National Anti-Corruption Authority, Reform Process of the Italian Public Procurement Law

 

Sommario: 1. L’evoluzione dei rapporti tra la disciplina concorsuale e la contrattualistica pubblica: dalla (originaria e radicale) ‘separazione’ alla (progressiva) ‘intersezione’. 1.1. (Segue): La situazione ‘originaria’: i due plessi normativi quali ‘binari separati’ con conseguente tutela preminente dell’interesse pubblico sotteso alla fattispecie contrattuale. 1.2. (Segue): La riforma dell’anno 2012 e il conseguente ‘intreccio’ normativo: la (nuova) centralità dell’obiettivo di salvaguardia dei ‘valori’ dell’impresa in stato di crisi. 1.3. (Segue): L’entrata in vigore del Codice dei contratti pubblici dell’anno 2016 e il rischio del ‘cortocircuito’ normativo. 1.4. (Segue): Il decreto c.d. ‘Sblocca-cantieri’ (d.l. n. 32/2019): un ‘allineamento anticipato’ al Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza. 1.5. (Segue): Codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza (d.lgs. n. 14/2019) e Codice dei contratti pubblici (d.lgs. n. 50/2016): la disciplina vigente. 1.5.1. (Segue): L’art. 110 del Codice dei contratti pubblici come tentativo di ‘sintesi’ e di equilibrato bilanciamento tra interessi antagonisti. 2. Il c.d. avvalimento obbligatorio e ‘rinforzato’: un istituto di ‘compromesso’ tra esigenze contrapposte. 3. L’incerto (e problematico) ruolo di A.N.AC. nell’implementazione della disciplina sull’avvalimento obbligatorio e rinforzato. 4. In conclusione: brevi riflessioni in merito alle ulteriori criticità dell’istituto e alle sue (possibili) prospettive di riforma.



Execution time: 40 ms - Your address is 44.212.99.208
Software Tour Operator