Log in or Create account

NUMERO 25 - 18/10/2023

 Gli effetti della sentenza West Virginia v. Epa sul futuro dell’administrative state statunitense

Abstract [It]: Con la sentenza West Virginia v. EPA del giugno del 2022 la Corte Suprema degli Stati Uniti ha ritenuto che l’EPA non aveva il potere di emanare il Clean Power Plan e, in particolare, di imporre alle centrali elettriche esistenti una transizione energetica dal carbone verso le fonti rinnovabili; per la prima volta la Corte ha “etichettato” una sua decisione invocando esplicitamente la c.d. major questions doctrine; il contributo, partendo dal noto precedente Massachusetts v. Epa del 2007, approfondisce tale decisione interrogandosi come la nuova dottrina si ponga in relazione alla sentenza Chevron del 1984 che, nonostante un’applicazione non uniforme, ha rappresentato per quasi 40 anni un importante riferimento per stabilire la portata della judicial deference da riconoscere alle agenzie; gli effetti della sentenza West Virginia vanno ben oltre il caso ambientale affrontato e aprono una nuova stagione per le agencies e, più in generale, per tutto l’administrative state statunitense.

 

Title: The effects of West Virginia v. EPA on the future of the US administrative state

Abstract [En]: In West Virginia v. EPA of June 2022, the Supreme Court of the United States held that the EPA did not have the power to issue the Clean Power Plan and, in particular, to impose an energy transition from coal to renewable sources on existing power plants; for the first time the Court has "labelled" one of its decision by explicitly invoking the so-called major question doctrine; starting from the well-known precedent Massachusetts v. EPA of 2007, this paper explores the case questioning how the new doctrine relates to the Chevron ruling of 1984 which, despite a non-uniform application, it represented for almost 40 years an important reference to the extent of judicial deference to  administrative agencies; the effects of the West Virginia ruling go far beyond the environmental case faced and open a new season for the agencies and, more generally, for the entire US administrative state.

 

Parole chiave: cambiamenti climatici, inquinamento atmosferico, dottrina delle major questions, dottrina Chevron

Keywords: climate change, air pollution, major questions doctrine, Chevron doctrine

 

Sommario: 1. I cambiamenti climatici tra due landmarks della Corte Suprema USA. 2. Il sistema federale USA e il Clean Air Act. 3. La sentenza Massachusetts v. EPA del 2007 e le rules conseguenti. 4. L’origine del contenzioso che conduce alla sentenza West Viriginia v. EPA: la presidenza Obama e il Clean Power Plan del 2015. 5. Il punctum dolens: la Section 111(d) del CAA quale base normativa del CPP. 6. Il caso “Bubble” e la Chevron Doctrine. 7. Il caso West Virginia: l’alba della Major Questions Doctrine e il tramonto della Chevron? 8. Le argomentazioni della majority sulla illegittimità del CPP: perché il caso è “major”? 9. La dissenting opinion: una sintesi. 10. Conclusioni: una nuova “agencies era”?



Execution time: 87 ms - Your address is 44.210.77.73
Software Tour Operator