Log in or Create account

NUMERO 1 - 10/01/2024

 La mobilità parlamentare e le recenti modifiche dei regolamenti parlamentari

Abstract [It]: Il presente contributo intende analizzare le previsioni regolamentari di disincentivo alla mobilità parlamentare introdotte con gli interventi di riforma del Regolamento del Senato del 2017 e del 2022 per entrambe le Camere per verificare la sussistenza di eventuali profili di contrasto con l’art. 67 Cost. e l’incisività delle stesse nel contrasto alla mobilità parlamentare. Il lavoro conclude con un’osservazione circa la necessità di collegare l’intervento sulla regolamentazione dei gruppi parlamentari a logiche riformiste di più ampia prospettiva che tengano conto, per esempio, di una riforma (rectius, legge) sui partiti politici.

 

Title: Parliamentary mobility and recent reforms in parliamentary regulations: the limits of a fragmentary response to a systemic problem

Abstract [En]: The present article intends to analyse the regulatory provisions disincentivising parliamentary mobility introduced in the 2017 and 2022 in order to verify the existence of any profiles of conflict with article 67 of the Constitution and the incisiveness of the same in contrasting parliamentary mobility.  The article concludes with an observation on the need to link the intervention on the regulation of parliamentary groups to broader reformist logics that take into account, for example, a reform on political parties.

 

Parole chiave: gruppi; mobilità parlamentare; regolamenti parlamentari; art. 67 Costituzione; partiti politici

Keyowrds: groups; parliamentary mobility; parliamentary regulations; article 67 of the Constitution; political parties

 

Sommario: 1. Premessa. 2. Il fenomeno della mobilità parlamentare nel sistema politico-costituzionale. 3. Le norme antitrasfughismo introdotte dalla riforma organica del Regolamento del Senato del 2017. 4. Le forme di disincentivo alla mobilità parlamentare nei (nuovi?) regolamenti di Camera e Senato. 5. La (difficile?) convivenza tra le nuove previsioni regolamentari di disincentivo alla mobilità parlamentare e il principio del libero mandato. 6. Alcune riflessioni conclusive.



Execution time: 67 ms - Your address is 3.236.142.143
Software Tour Operator