Log in or Create account

NUMERO 10 - 01/05/2024

 The day after no tomorrow?: the right to seeds as a new and distinct human right?

Abstract [En]: The article delves into the emerging concept of the right to seeds as a potential new human right, particularly in the context of the United Nations Declaration on the Rights of Peasants and Other People Working in Rural Areas (UNDROP). It highlights the efforts of environmental and human rights NGOs, as well as legal scholars, to advocate for the preservation and enhancement of peasants' rights to seeds in response to challenges such as seed enclosure and loss of agro-biodiversity. The discussion explores whether the right to seeds can be considered an instrumental right, primarily aimed at protecting intellectual property interests, or if it holds intrinsic value as a human right. Despite initial assumptions, the article argues that intellectual property and human rights logics are not inherently conflicting and may complement each other. Critically, the article examines Article 19 of the UNDROP, which addresses the right to seeds and agricultural knowledge. It analyzes the language and provisions of Article 19, highlighting both its potential strengths and shortcomings. While Article 19 represents a significant step in acknowledging peasants' rights to seeds, its vague and ambiguous language raises questions about its effectiveness in practice. In conclusion, the article underscores the importance of clarifying and strengthening the legal framework surrounding the right to seeds to ensure the protection of peasants' fundamental rights and freedoms. Despite the challenges and criticisms, the recognition of the right to seeds within international human rights discourse marks a significant milestone in the ongoing struggle for agricultural sovereignty and rural livelihoods.

 

Titolo: Il giorno dopo il domani: il diritto alle sementi come nuovo e distinto diritto umano?

Abstract [It]: L’articolo approfondisce il concetto emergente di diritto alle sementi come potenziale nuovo diritto umano, in particolare nel contesto della dichiarazione delle nazioni unite sui diritti dei contadini e delle altre persone che lavorano nelle aree rurali (UNDROP). Il documento evidenzia gli sforzi delle ong che si occupano di ambiente e di diritti umani, nonché degli studiosi di diritto, per sostenere la conservazione e il rafforzamento dei diritti dei contadini alle sementi, in risposta a sfide quali l'isolamento delle sementi e la perdita di agro-biodiversità. La discussione analizza se il diritto alle sementi possa essere considerato un diritto strumentale, volto principalmente a proteggere gli interessi della proprietà intellettuale, o se abbia un valore intrinseco come diritto umano. nonostante le ipotesi iniziali, l'articolo sostiene che le logiche della proprietà intellettuale e dei diritti umani non sono intrinsecamente in conflitto e possono completarsi a vicenda. L’articolo esamina criticamente l'articolo 19 dell'undrop, che tratta il diritto alle sementi e alle conoscenze agricole. L’articolo analizza il linguaggio e le disposizioni dell'articolo 19, evidenziandone i potenziali punti di forza e le carenze. Sebbene l'articolo 19 rappresenti un passo significativo nel riconoscimento dei diritti dei contadini alle sementi, il suo linguaggio vago e ambiguo solleva dubbi sulla sua efficacia nella pratica. In conclusione, l'articolo sottolinea l'importanza di chiarire e rafforzare il quadro giuridico relativo al diritto alle sementi per garantire la protezione dei diritti e delle libertà fondamentali dei contadini. Nonostante le sfide e le critiche, il riconoscimento del diritto alle sementi all'interno del discorso internazionale sui diritti umani segna una pietra miliare significativa nella lotta in corso per la sovranità agricola e i mezzi di sussistenza rurali.

 

Keywords: Ancestral Knowledge; Intellectual Property; Crop Breeding; Farmers’ Right to Seeds; Patents; Biodiversity; Rural Areas; Peasants; Rural Women; Global South; IPR treaties; Access to Seeds; Human Rights

Parole chiave: Conoscenze ancestrali; proprietà intellettuale; selezione delle colture; diritto dei contadini ai semi; brevetti; biodiversità; aree rurali; contadini; donne rurali; Sud globale; trattati sui diritti di proprietà intellettuale; accesso ai semi; diritti umani

 

Sommario: Introduction. 1. Is the Right to Seeds an Instrumental Right? 2. The Right to Seeds as a New and Distinct Human Right? 3. The Right to Seeds Under the UNDROP. 4. Concluding Remarks.



Execution time: 30 ms - Your address is 34.236.191.0
Software Tour Operator