Log in or Create account

NUMERO 22 - 19/11/2008

 Nota per la Commissione interistituzionale per Roma Capitale-Considerazioni critiche su Roma capitale

1. se la legge per Roma-Capitale é legge ordinaria e non costituzionale incontra numerosi limiti;
 
2. la legge speciale, ex art. 114, 3° c., Cost., dovrebbe dare a Roma Capitale una configurazione diversa rispetto agli enti territoriali locali tassativamente elencati nel 2° c. dell'art. 114, e negli artt. 118 e 119 Cost. perché risponde ad esigenze peculiari che discendono dalla "capitalità" e quindi dalla dimensione generale degli interessi che tale ente deve tutelare;
 
3. se Roma Capitale é ente speciale, non "assorbe" gli enti locali ma soltanto alcune funzioni di questi ;
 
4. l'area spaziale dei poteri d'intervento dell'ente é data dalle funzioni che gli vengono attribuite (ad es. l'intervento sull'aeroporto di Roma-Capitale potrebbe erodere delle competenze non soltanto statali ma anche comunali);

(segue)



NUMERO 22 - ALTRI ARTICOLI

Execution time: 50 ms - Your address is 34.238.192.150
Software Tour Operator