Log in or Create account

FOCUS - Osservatorio di Diritto sanitario

 Quale tutela per il diritto alla salute mentale nell'attuale sistema penitenziario?

Abstract [It]: Lo studio indaga sull’effettività del diritto alla salute mentale nel sistema penitenziario italiano. L’indagine parte dall’analisi dei principali aspetti critici del sistema penitenziario e di quello sanitario in particolare. Saranno evidenziate alcune questioni lasciate aperte dalla riforma del 2018, con particolare riguardo alla tutela della salute mentale, al fine di dimostrare come gli elementi organizzativi ed anche procedurali che incidono negativamente sulla sua effettività, richiedano un urgente intervento del legislatore.

 

Abstract [En]: The study investigates the effectiveness of the right to mental health in the Italian penitentiary system. The investigation starts from the analysis of the main critical aspects of the penitentiary system and of the healthcare system in particular. Some issues left open by the 2018 reform will be highlighted, with particular regard to the protection of mental health, in order to demonstrate how the organizational and even procedural elements that negatively affect its effectiveness require an urgent intervention by the legislator.

 

Sommario: 1. Premessa: l’ineffettività del diritto alla salute mentale. 2. L’organizzazione amministrativa penitenziaria e tutela della salute. 3. L’organizzazione del servizio sanitario penitenziario. Tratti evolutivi e aspetti critici. 4 segue. Le prestazioni sanitarie penitenziarie e la persistenza di nodi problematici. 5. La tutela della salute mentale nel sistema penitenziario. Profili organizzativi. 6. segue Gli effetti discriminatori del quadro normativo e l’intervento della Corte costituzionale. 7. L’intervento della Corte costituzionale ad equiparazione delle infermità fisiche e psichiche. 8. Quale giustiziabilità per il diritto alla salute mentale? 9.Osservazioni conclusive.



Execution time: 93 ms - Your address is 18.233.111.242
Software Tour Operator