Log in or Create account

FOCUS - Africa N. 18 - 21/07/2023

 Nodi interpretativi e incertezze applicative del principio di res iudicata nella giurisprudenza della Corte africana dei diritti dell’uomo e dei popoli

Abstract [IT]: Alla luce della decisione d’inammissibilità resa dalla Corte africana per i diritti dell’uomo e dei popoli nell’ambito del caso Emil Touray e altri c. Repubblica del Gambia, il presente contributo, dopo aver ripercorso brevemente l’evoluzione dell’interpretazione ed applicazione della nozione di res iudicata nella giurisprudenza del sistema africano, analizza la ricostruzione dei due concetti dell’identità ratione personae e di «settlement of a dispute» così come operata dalla maggioranza, altresì discutendo le aporie evidenziate dai giudici dissenzienti.

Title: Interpretative Knots and Application Uncertainties of Res Judicata Principle in the Case Law of the African Court on Human and Peoples’ Rights: Insights on the Emil Touray and Others v. Republic of The Gambia Inadmissibility Decision

Abstract [EN]: This paper examines the African Court on Human and Peoples’ Rights’ interpretation and application of the principle of res judicata in the recent inadmissibility ruling rendered in the case Emil Touray and Others v. Republic of the Gambia. However, the way in which the majority of the bench put to the test the notions of identity ratione personae between two proceedings, on one side, and that of «settlement of a dispute» and its possible exceptions, on the other side, did not appear convincing, as highlighted by the minority judges in their joint dissenting opinion.

Parole chiave: Corte africana, diritti umani, diritto di riunione e associazione, libertà di espressione, res iudicataactio popularis

Keywords: African Court, human rights, freedom of assembly and association, freedom of expression, res iudicata, actio popularis

Sommario: 1. Introduzione. 2. Il principio di res iudicata nel diritto internazionale generale e quale requisito di (in)ammissibilità dei ricorsi individuali in materia di diritti umani. 3. Interpretazione e applicazione della nozione di res iudicata nella giurisprudenza della Corte africana: i precedenti Gombert c. Costa d’Avorio e Johnson c. Ghana. 4. Le vicende poste alla base del ricorso (rectius, dei ‘ricorsi’), la pronuncia adottata dalla Corte ECOWAS e la decisione d’inammissibilità della Corte africana. 5. Rilievi critici all’applicazione della nozione di res iudicata nel caso Emil Touray: l'opinione dissenziente congiunta dei due giudici Ben Achour e Tchikaya. 5.1. La presunta identità ratione personae tra public interest cases e ricorsi individuali vertenti su identiche questioni ma promossi da soggetti differenti: una valutazione affrettata 5.2. I confini applicativi della nozione di «settlement of a dispute»: un’unica regola, poche eccezioni possibili. 6. Considerazioni conclusive.



Execution time: 104 ms - Your address is 18.232.179.37
Software Tour Operator