Log in or Create account

FOCUS - Human Rights N. 1 - 01/05/2019

 Tribunale di I grado, Sentenza del 30/01/2019, Sull'annullamento degli atti del Consiglio che hanno condotto all'inserimento del ricorrente nell'elenco delle persone a cui si applica il congelamento dei beni quali misure adottate in Ucraina

Il Tribunale afferma che il Consiglio dell’Unione avrebbe dovuto accertare se il procedimento penale iniziato in Ucraina nei confronti del ricorrente rispettasse il principio del ne bis in idem. Detto procedimento, infatti, costituiva il fondamento del mantenimento delle misure restrittive nei cuoi confronti. Di conseguenza, il mancato accertamento da parte del Consiglio del suddetto principio costituisce un errore manifesto di apprezzamento, sufficiente ad annullare gli atti in base ai quali sono state confermate le misure restrittive nei confronti del ricorrente.



Execution time: 33 ms - Your address is 18.232.124.77
Software Tour Operator