Log in or Create account

FOCUS - Human Rights N. 1 - 01/05/2019

 Corte dei diritti dell'Uomo, Sentenza del 24/01/2019, In tema di diritto alla vita privata (art. 8 CEDU) e di diritto a un ricorso effettivo (art. 13 CEDU), in relazione alla bonifica dell’area dell'ILVA di Taranto

La Corte ha ravvisato la violazione del diritto alla vita privata (art. 8 Cedu) e del diritto a un ricorso effettivo (art. 13 Cedu) di un ampio numero di ricorrenti, esposti all’inquinamento determinato dagli stabilimenti Ilva di Taranto poiché residenti nelle aree limitrofe agli impianti dell’acciaieria. La Corte ha infatti rilevato, sulla base delle risultanze epidemiologiche e della normativa adottata (a partire dal d.l. 3 dicembre 2012, n. 207, c.d. “decreto salva-Ilva”), che le autorità italiane non hanno finora individuato un ragionevole punto di equilibrio tra l’interesse dei singoli al proprio benessere e alla qualità della vita, e quello della collettività alla prosecuzione delle attività industriali.



Execution time: 13 ms - Your address is 34.229.151.87