Log in or Create account

FOCUS - Human Rights N. 35 - 28/12/2020

 Corte dei diritti dell'Uomo, Sentenza del 10/11/2020, Sulla libertà religiosa dei detenuti (art. 9) e sul diritto a ricevere un pasto conforme alle proprie convinzioni

La Corte rileva la violazione del diritto alla libertà di pensiero, di coscienza e di religione (art. 9 CEDU) nel caso relativo al diniego opposto dalle autorità penitenziarie alla richiesta del ricorrente di ricevere un pasto conforme al culto islamico, a cui esso si era convertito durante la detenzione dopo essersi inizialmente dichiarato di fede cristiano-ortodossa. In particolare, contrasta con gli obblighi positivi che gravano sugli Stati l’onere posto sul detenuto, al fine di poter fruire del relativo regime alimentare, di dare prova della propria adesione ad una determinata confessione mediante l’attestazione rilasciata dalle autorità religiose. 



Execution time: 13 ms - Your address is 3.239.233.139
Software Tour Operator